lunedì, 17 Gennaio 2022

Marche: risorse per la logistica e l’intermodalità

Quattro milioni di euro sono le risorse destinate dalla Regione Marche per interventi volti a creare nei distretti industriali, adeguati punti di concentrazione e smistamento delle merci, in collegamento con la cosiddetta piattaforma logistica regionale, costituita da porto di Ancona, interporto di Jesi, aeroporto di Falconara. Lo ha annunciato l’assessore regionale alle Infrastrutture, Lidio Rocchi, dopo l’approvazione del bando di accesso ai contributi per progetti di miglioramento logistico dei distretti produttivi marchigiani, che «razionalizzino e rendano più efficiente il transito delle merci nei poli produttivi marchigiani».

Il piano regionale infrastrutture, trasporto merci e logistica, in corso di redazione, metterà a sistema i nodi logistici distrettuali con la piattaforma logistica marchigiana, sia dal punto di vista della comunicazione, con adeguate reti e attrezzature tecnologiche, che da quello dei collegamenti viari. «Ci poniamo tre obiettivi – ha aggiunto Rocchi -: attivare l’interporto di Jesi, potenziando i collegamenti alle reti di trasporto nazionali, sviluppare l’intermodalità regionale, migliorare l’accessibilità ai servizi di trasporto, quale condizione di sviluppo territoriale sostenibile».

Da Shippingonline

X