martedì, 27 Febbraio 2024
HomeLogisticaL’unione fa la forza: Crai, Innocenti e Unilever hanno ricevuto il premio...

L’unione fa la forza: Crai, Innocenti e Unilever hanno ricevuto il premio di Assologistica

A Lodi, il primo hub che integra industria e distribuzione in un progetto pilota che coinvolge 5 CeDi Crai

L’unione fa la forza, anche nella logistica: Crai, Innocenti e Unilever hanno ricevuto il premio di Assologistica “Logistico dell’Anno” per l’innovazione in ambito Logistica collaborativa presso il magazzino automatico Innocenti a Lodi, destinato nel disegno strategico di CRAI alla distribuzione unificata ai propri CEDI dei prodotti per la cura della casa e della bellezza.

L’utilizzo di un magazzino condiviso tra Retailer e Fornitore rappresenta a oggi un unicum nel panorama della logistica e si può inserire a pieno titolo nell’ambito di un progetto di logistica sostenibile. Sarà questa la direzione che gli operatori dovranno avere in futuro per fare economia di scala con l’obiettivo di minimizzare le attività di trasporto, ridurre i costi di gestione dell’inventario, avere un maggior controllo delle performance con significativi impatti positivi in termini di sostenibilità ambientale. Tutto questo consentirà di migliorare il livello di servizio ai clienti” afferma Matteo Gasparini, Direttore Operations Crai.

A Lodi ha sede la nuova piattaforma logistica automatizzata dove i prodotti “cura casa e persona” Unilever vengono conferiti al magazzino Innocenti che funge da hub per produttori e fornitori di Crai: una assoluta novità che vede un’integrazione tra industria e distribuzione. In precedenza, i fornitori dei prodotti “Care” conferivano ognuno singolarmente i propri prodotti ai diversi Cedi di Crai e questo comportava una elevata proliferazione di tratte a media e lunga percorrenza, oltre a una frammentazione dei trasporti. Adesso, l’attività di prelievo merce e preparazione ordini in uscita viene ottimizzata grazie a nuovissimi impianti di automazione, ed è sempre possibile allestire e realizzare carichi completi a massima capacità degli automezzi per la consegna dei prodotti dalla piattaforma ai Cedi Crai di Torino, Treviso, Ravenna, Roma e Oristano.

Assologistica ha assegnato per il diciannovesimo anno il premio che riconosce le innovazioni più significative nel settore: quest’anno sono state premiate 27 aziende, evidenziando l’impegno costante dei protagonisti del settore nella ricerca e sviluppo per migliorare i servizi di logistica.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X