lunedì, 5 Dicembre 2022
HomeVeicoliLE NUOVE SOLUZIONI SOFTWARE VDO PER GESTIRE I DATI DEL TACHIGRAFO DIGITALE

LE NUOVE SOLUZIONI SOFTWARE VDO PER GESTIRE I DATI DEL TACHIGRAFO DIGITALE

Grazie all’ultima versione del servizio web per la gestione dei dati TIS-Web 3.1 di VDO, Azienda del Gruppo Continental, l’archiviazione e l’analisi dei dati del tachigrafo digitale è sempre più semplice. Inoltre, per gli utilizzi in mobilità e per le piccole flotte VDO ha anche realizzato TIS Compact II ed il pratico set portatile con lettore di carte conducente.

Con queste soluzioni innovative e studiate su misura in base alla dimensione del parco macchine, VDO permette di effettuare l’archiviazione e l’analisi dei dati dei veicoli, dei tempi di guida e di riposo degli autisti consentendo al gestore della flotta sia di adempiere in modo semplice agli obblighi di legge legati all’archiviazione sia di ottenere un’amministrazione razionale ed efficiente della flotta.

Dall’introduzione del tachigrafo digitale (DTCO), l’uso del computer è divenuto per i proprietari e gestori di flotte uno strumento di lavoro indispensabile. Per essere in regola con la normativa in vigore occorre infatti scaricare regolarmente le informazioni di viaggio fornite dai tachigrafi e conservarle in modo sicuro nel tempo. VDO è stata la prima ad introdurre questa tecnologia e già tre anni fa ha presentato il tachigrafo digitale, offrendo un’ampia serie di soluzioni hardware e software che aiutano le aziende di trasporti ad adempiere in modo semplice a questo “fastidioso obbligo”, pur non limitandosi alla semplice funzione di archiviazione elettronica dei dati.

I prodotti VDO consentono infatti di effettuare un’analisi semplice ed economica dei dati della flotta. Con pochi click del mouse, l’amministratore e gli addetti alla gestione della flotta hanno sempre a portata di mano un quadro generale sulle attività degli autisti e sulle modalità di lavoro dei loro veicoli. I dati del tachigrafo consentono anche di ottimizzare gli interventi di manutenzione, i conteggi delle ore di lavoro, la fatturazione e i costi aziendali.

VDO offre diversi sistemi in base alla grandezza della flotta e all’organizzazione del parco macchine, come la soluzione Internet TIS-Web o lo strumento TIS-Compact II, pensato per le piccole flotte che si trovano per la prima volta ad utilizzare i tachigrafi digitali.

Con la nuova versione TIS WEB 3.1, VDO ha reso le operazioni ancora più semplici, suddividendo il servizio web in tre segmenti: nell’area download è possibile leggere con facilità e in modo razionale i dati dei tachigrafi digitali, nell’area archivio li si può elaborare, salvare e verificarne le eventuali mancanze. In caso di mancata rilevazione dei dati da parte del sistema, viene attivato automaticamente un “allarme” da parte del computer. Nell’area report infine il gestore della flotta trova semplici strumenti d’analisi per il miglioramento degli aspetti economici e della gestione degli orari di servizio.

Grazie alla nuova veste grafica, i dati sono rappresentati in modo molto razionale, risultando molto chiari visivamente per l’operatore che li scorre con il mouse (funzione mouse over). Possono inoltre essere analizzati velocemente e semplicemente mediante indicazioni automatiche presentate dal sistema. TIS-Web 3.1 offre varie possibilità per raggiungere una maggiore efficienza della gestione della flotta, oltre a quelle previste dai meri adempimenti di legge. Insieme alla funzione di download remoto del tachigrafo digitale esiste ora un sistema perfettamente integrabile per il download e l’archiviazione automatica prevista dalla legge, che consente di ridurre al tempo stesso i costi di gestione.

Anche la soluzione TIS-Compact di VDO è stata completamente rinnovata. Da oggi trasferire i dati è semplice come trasmettere foto digitali dalla fotocamera al computer. Proprio per questo scopo è ora disponibile una nuova memoria di 256 MB e la velocità di scarico dei dati è diventata 4 volte superiore rispetto alle precendenti versioni. Con TIS-Compact II si possono trasmettere ed archiviare i dati nel computer senza cavi nè in ufficio nè sul veicolo come da una penna USB. Un vano per l’alloggiamento di scheda SD è integrato nella chiave TIS-Compact II e consente di effettuare senza problemi un’ulteriore copia di sicurezza dei dati. Nonostante il notevole miglioramento del sistema, il costo è lo stesso della versione precedente.

Esiste infine come estensione del TIS-Compact II un lettore mobile di carte conducente. Questo sistema si chiama TIS-Compact II Portable Set e consente di scaricare i dati della scheda conducente senza la necessità della carta azienda e senza che l’autista debba rientrare presso la sede dell’azienda.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X