venerdì, 24 Maggio 2024
HomeLa nuova avventura di DHL

La nuova avventura di DHL

Il 22 ottobre alle 11.00, saranno 116 le imbarcazioni, divise in sei classi, che prenderanno il via insieme ad Adelasia- DHL con il tradizionale sparo di cannone.

La vela è uno sport che abbiamo sposato da tempo perché in linea con il nostro impegno quotidiano nella sostenibilità ambientale, e il successo della nostra attività che si fonda su una forte condivisione di valori quali il gioco di squadra, la precisione e l’attenzione al miglioramento continuo che guidano ogni giorno il lavoro delle nostre persone” dice il co – armatore Alberto Nobis, AD DHL “L’essere protagonisti sui campi di regata ci aiuterà a comprendere le esigenze del settore nautico, che vogliamo supportare nello sviluppo anche internazionale, mettendo a disposizione la nostra esperienza e la capillarità del network in tutto il mondo”.

E’ la mia prima regata lunga così impegnativa” dice l’armatore timoniere Renato Azara, che corre con i colori dello Yacht Club Porto Rotondo “abbiamo già testato il Team in occasione del Trofeo Formenton, dove abbiamo vinto in classe regata e nelle prime due tappe della Round Sardinia Race, ma questa è veramente una sfida seria e ci stiamo preparando con la messa a punto di tutti i dettagli perché miriamo ad un buon risultato”.

Il Team per la RMSR è formato da Alberto Nobis co-Armatore, Renato Azara Armatore/Timoniere, Caterina Nitto – Timoniere, Duccio Colombi – Tattico, Lorenzo Bodini -Tattico/Navigatore, Sebastiano Moise – Randa Maurizio Loberto – Tailer, Massimo Andreetti – Drizze, Giovanni Buono – Albero, Joan Navarro – Prua.

 

X