sabato, 3 Dicembre 2022
HomeEventiIAA 2022, è l’eActros LongHaul la prima novità del Salone

IAA 2022, è l’eActros LongHaul la prima novità del Salone

E’ stata Daimler Truck a inaugurare, di fatto, lo IAA 2022, con la presentazione durante la giornata riservata alla stampa internazionale (il salone aprirà al pubblico domani, ndr) delle sue ultime novità. La prima, ma non l’unica, è l’eActros LongHaul.

Dopo il lancio sul mercato dell’eActros da distribuzione pesante, del 2021, Mercedes-Benz Trucks inaugura la fase del trasporto pesante elettrico a batteria sul lungo raggio, con l’eActros LongHaul. Con le linee nitidamente disegnate e la fascia luminosa a LED sul frontale, il veicolo è un’anteprima dello stile del modello di serie. I primi prototipi stanno affrontando attualmente alcuni test e, già entro la fine dell’anno, l’eActros LongHaul verrà testato sulle strade pubbliche affidato, tra l’altro ad Amazon in Germania. L’eActros LongHaul con quasi 500 km di autonomia, la possibilità di ricarica, Mega Watt e un design innovativo il nuovo camion offre un’anteprima del linguaggio visivo del veicolo di serie che arriverà nel 2024 dopo un fase di test presso i clienti.

Tre pacchi batteria forniscono una capacità totale installata di oltre 600 kWh. Due motori elettrici, come parte di un nuovo assale elettrico, generano una potenza continua di 400 kW e una potenza di picco di oltre 600 kW.

Pronto per 1,2 milioni di chilometri

Oltre al trattore, Mercedes-Benz Trucks offrirà anche varianti autocarro di eActros LongHaul già al lancio sul mercato. Dal punto di vista della resistenza e della durata, gli ingegneri di Mercedes-Benz Trucks stanno progettando l’eActros LongHaul in modo che suoi componenti soddisfino gli stessi requisiti di un Actros convenzionale: 1,2 milioni di chilometri su strada in un periodo di dieci anni.

Le batterie utilizzate nell’eActros LongHaul utilizzano la tecnologia delle celle al litio-ferro fosfato (LFP) caratterizzate, soprattutto, da una lunga durata e da una maggiore energia utilizzabile. Le batterie dell’eActros LongHaul di serie possono essere caricate dal 20 all’80% in ben meno di 30 minuti in una stazione di ricarica con una potenza di circa un megaWatt.

Per quanto riguarda i punti di ricarica pubblici per il trasporto a lungo raggio, Daimler Truck, Traton Group e Volvo Group hanno fondato a luglio una joint venture che prevede di installare e gestire punti di ricarica ad alte prestazioni per camion e bus alimentati a batteria in Europa. Questa rete di ricarica sarà aperta e accessibile a tutti i veicoli indipendentemente dalla marca. Mercedes-Benz Trucks sta anche collaborando con Siemens Smart Infrastructure ed ENGIE per la ricarica in deposito.

Ferruccio Venturoli
Ferruccio Venturoli
Vicedirettore e co-conduttore Trasportare Oggi On Air [email protected]
X