sabato, 28 Maggio 2022
HomeAftermarket20% di resa chilometrica in più con gli pneumatici Giti

20% di resa chilometrica in più con gli pneumatici Giti

Una nuova mescola del battistrada, che combina una maggior resistenza all’abrasione con un profilo della carcassa perfezionato, ottimizza l’impronta a terra e migliora la distribuzione della pressione, assicurando anche un’usura regolare del battistrada.
I risultati sono stati confermati a seguito dei test effettuati su flotte in Inghilterra e in Germania, che hanno montato la nuova generazione di pneumatici Giti GDM686.
Ulteriori analisi hanno confermato l’elevata resistenza alle lacerazioni e ai danni alla carcassa su superfici aggressive, grazie al design del battistrada che garantisce buone caratteristiche autopulenti.
Lo pneumatico riporta sul fianco il simbolo della Montagna a Tre Punte con Fiocco di Neve (3PMSF).
La nuova tecnologia è già stata introdotta sulle misure 315/80R22.5, 12R22.5 e 13R22.5.
Il Giti DDM686 è stato appositamente sviluppato in collaborazione con il Centro Ricerca&Sviluppo europeo di Giti Tire ad Hannover, in Germania.
Igino Schiavi, responsabile per l’Italia, ha dichiarato: “I test su strada parlano da soli, le flotte hanno registrato un incremento del 20% della resa chilometrica e una minore esigenza di sostituire i pneumatici grazia alla natura molto robusta della carcassa.”
“Il Giti GDM686 è stato per lungo tempo la colonna portante della nostra offerta da Servizio Misto e l’arrivo sul mercato di una nuova generazione di questi pneumatici, che presentano grandissimi vantaggi grazie al lavoro congiunto di R&D e produzione, è una grande notizia per i nostri clienti. E’ anche prova di come l’azienda continui a sviluppare prodotti per offrire performance premium ad un ottimo rapporto qualità prezzo.”
Gli altri modelli inclusi nella gamma da Servizio Misto europea di Giti Tire sono il Giti GAM831 e il Giti GAM837 per tutte le posizioni e il Giti GAM851 per asse sterzante e rimorchio.

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X