martedì, 28 Giugno 2022
HomeLogisticaFerrobonus: accolta proposta di rettifica decreto

Ferrobonus: accolta proposta di rettifica decreto

ANITA plaude il decreto correttivo in corso di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, dopo aver duramente contestato il provvedimento iniziale sul ferrobonus firmato lo scorso 5 agosto dal ministro Matteoli.
“Apprezziamo che il ministro delle Infrastrutture e Trasporti abbia accolto la nostra richiesta di includere tra le imprese beneficiarie dell’incentivo anche quelle che realmente effettuano trasporti combinati, inizialmente escluse, ha dichiarato Eleuterio Arcese, Presidente ANITA. Ringrazio il Sottosegretario Giachino che ha accolto le nostre proposte correttive intervenendo tempestivamente alla revisione del decreto”.
In particolare, il provvedimento correttivo estende la possibilità di accedere ai contributi ai nuovi servizi di trasporto su ferro – con una soglia di 48 coppie di treni su base annua – e prevede il ribaltamento a favore dell’autotrasportatore, che conferisce il container, il semirimorchio o la merce da caricare sul treno, nella misura del 40% del contributo base.
Infine, il decreto individua nel secondo semestre del 2009 e nel primo del 2010 il periodo di riferimento per il traffico effettuato sul quale basare l’ammissibilità alla richiesta dei contributi.

Da ANITA

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X