mercoledì, 1 Dicembre 2021

DAF inizia la produzione in serie della nuova generazione

Lanciata a giugno 2021, la nuova generazione di veicoli DAF ha iniziato ad essere prodotta in serie presso lo stabilimento di Eindhoven.

La nuova generazione DAF costituisce una piattaforma di veicoli completamente nuova, interamente preparata per le trasmissioni alternative elettriche a batteria e a idrogeno del futuro attualmente in fase di sviluppo presso DAF.

Il sindaco di Eindhoven, John Jorritsma, ha rivelato il suo orgoglio per i risultati della “sua” città, Eindhoven, il centro della “regione di Brainport”. “Succede tutto a Eindhoven. Una città di tecnologia, design e conoscenza. Il fatto che oggi DAF stia avviando la produzione in serie di una nuova generazione di veicoli inediti, tutti prodotti ad alta tecnologia, è la prova di cui abbiamo bisogno”.

La nuova generazione DAF in linea con le nuove normative europee per masse e dimensioni

“DAF non è solo la prima azienda a farlo, ma anche l’unica”, dichiara il presidente di DAF Harry Wolters. “Ciò significa che i nostri nuovi camion per lungo raggio – i nuovi XF, XG e XG+ – hanno stabilito un nuovo punto di riferimento in termini di efficienza, sicurezza e comfort di guida. Questi erano i motivi principali per cui la Commissione europea era pronta a dare al settore Veicoli industriali letteralmente più spazio per sviluppare nuove cabine. Allungando la parte anteriore di 16 centimetri e prestando la massima attenzione all’aerodinamica, siamo riusciti a ottenere un risparmio del 10% sui consumi di carburante e un’analoga riduzione delle emissioni di CO2.”

Il primo camion DAF di nuova generazione uscito dalla linea è un DAF XG+ con motore PACCAR MX-13 da 12,9 litri

Il primo camion della serie di nuova generazione è stato consegnato ad André Verbeek, amministratore delegato/proprietario dell’azienda olandese Verbeek Agra Vision, specializzata nel trasporto nazionale e internazionale di pollame e uova con una flotta di 30 veicoli, di cui 25 DAF . La pietra miliare XG+ sarà in dotazione alla sua consociata Hennentransport Hooijer. “Oltre all’affidabilità senza rivali e ai bassi costi per chilometro, anche l’eccezionale livello di comfort del conducente è un fattore rilevante che ci ha portato a scegliere DAF”, spiega André Verbeek. “E con il nuovo modello di punta XG+, DAF ha fissato ancora una volta un nuovo standard. Un fattore molto importante in questi tempi di carenza di autisti”.

X