venerdì, 1 Luglio 2022
HomeVeicoliIl trasporto di calcestruzzo diventa sostenibile con Volvo Trucks

Il trasporto di calcestruzzo diventa sostenibile con Volvo Trucks

Accordo tra Volvo Trucks e Unicon: il principale produttore e fornitore di calcestruzzo preconfezionato in Danimarca riceverà 11 Volvo FM Electric e collaborerà con la casa di Göteborg per implementare e ottimizzare una serie di soluzioni elettriche nell’industria del calcestruzzo

L’obiettivo della collaborazione è consentire a Unicon di impiegare autobetoniere elettriche che rispettino tutte le esigenze legate alla distribuzione efficiente e sostenibile del calcestruzzo preconfezionato.

“Con questo importante e ambizioso accordo di collaborazione, interveniamo in maniera concreta per raggiungere gli obiettivi di emissioni di CO2 per la nostra distribuzione. L’accordo sottolinea chiaramente il nostro ruolo di pionieri nel settore edile danese e mondiale. Siamo molto contenti di collaborare con Volvo Trucks, in quanto rappresenta un’occasione unica di sviluppare congiuntamente le opportune soluzioni elettriche per i veicoli e le carrozzerie della nostra distribuzione”, spiega Christian Elleby, Supply Chain & Procurement Director di Unicon.

Accordo Volvo Trucks e Unico: una risposta alla grande sfida del trasporto elettrico del calcestruzzo

L’ordine record di veicoli elettrici rappresenta un evento memorabile per l’intero settore: i veicoli pesanti impiegati dall’industria del calcestruzzo sono tra quelli più difficilmente convertibili all’elettrico. Secondo Peter Ericson, direttore generale di Volvo Trucks in Danimarca, l’accordo tra Volvo Trucks e Unicon pone diverse aspettative. “Con questo accordo, spiega, stiamo compiendo un passo importante verso l’espansione delle soluzioni di distribuzione senza combustibili fossili nell’industria del calcestruzzo, in cui l’elettrificazione dei veicoli pesanti è sempre stata una sfida complessa a causa dei notevoli carichi e delle esigenze di miscelazione continua. Siamo lieti di accogliere Unicon come partner strategico e ci aspettiamo di acquisire e sviluppare nuove conoscenze e competenze grazie a una collaborazione che porterà vantaggi all’intero settore”.

Una pietra miliare verso una flotta a zero emissioni

Unicon ritiene che le autobetoniere elettriche rappresentino la soluzione tecnologica più ovvia per raggiungere gli ambiziosi obiettivi di sostenibilità. Questa evoluzione consente di favorire una distribuzione a emissioni zero per il calcestruzzo preconfezionato e di creare un ambiente di lavoro migliore e più sicuro all’interno dei cantieri.

“Con le nuove autobetoniere elettriche, siamo pronti a sostenere i requisiti previsti per i cantieri danesi in termini di emissioni zero, già richiesti sia nella città di Copenaghen che da un crescente numero di impresari e costruttori”, commenta Christian Elleby.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X