domenica, 25 Settembre 2022
HomeUltim'oraUPS Healthcare potenzia i suoi servizi di distribuzione dei vaccini Covid-19

UPS Healthcare potenzia i suoi servizi di distribuzione dei vaccini Covid-19

UPS ha annunciato miglioramenti del servizio a sostegno degli enormi sforzi di distribuzione dei vaccini COVID-19 nei prossimi mesi. Come parte di questi miglioramenti, UPS Healthcare ora può produrre fino a 544 kg di ghiaccio secco all’ora nelle sue strutture statunitensi per supportare lo stoccaggio e il trasporto di prodotti della catena del freddo, come i vaccini congelati, in conformità con i requisiti del produttore. L’aumento della produzione consente inoltre a UPS di fornire ghiaccio secco a ospedali, cliniche e altri punti di cura statunitensi e canadesi che ne hanno bisogno per conservare i vaccini in loco. Il ghiaccio secco sarà fornito attraverso UPS Worldport® e potrà essere disponibile il giorno successivo.

Il forte picco della domanda sta facendo sì che i fornitori di logistica si stiano organizzando in vista di quella che alcuni analisti temono possa essere una carenza di ghiaccio secco; le aziende farmaceutiche, infatti, si stanno focalizzando sulla fornitura in totale sicurezza di centinaia di milioni di dosi di vaccino negli Stati Uniti e a livello internazionale.

“Migliorare le nostre capacità di produzione di ghiaccio secco aumenta enormemente l’agilità e l’affidabilità della nostra supply chain quando si tratta di gestire vaccini complessi per i nostri clienti”, afferma Wes Wheeler, presidente di UPS Healthcare. “Le strutture healthcare di Louisville, Dallas e Ontario ci garantiranno la capacità di produrre ghiaccio secco a sufficienza per confezionare o rifornire le spedizioni che lo richiedono per mantenere l’integrità ed efficacia dei prodotti.”

Oltre alla produzione di ghiaccio secco, UPS, in collaborazione con Stirling Ultracold, si occuperà della fornitura di congelatori portatili a temperatura ultra-bassa (ULT). Questi freezer portatili saranno distribuiti e utilizzati in strutture di assistenza più piccole che richiedono una soluzione per lo stoccaggio a lungo termine. UPS insieme a Stirling renderà disponibili i modelli Stirling ULT25 e Undercounter Model SU105 per proteggere termicamente i vaccini critici che richiedono temperature ultra-basse che vanno da -20 °C a -80 °C.

“Siamo davvero orgogliosi di collaborare con UPS in questo sforzo critico. In qualità di produttore leader di dispositivi ULT piccoli e portatili, i congelatori Stirling Ultracold si integrano bene con la logistica UPS Healthcare per fornire una catena del freddo completa per i vaccini COVID-19, dai produttori di farmaci alle strutture mediche”, afferma Dusty Tenney, CEO di Stirling. “Questo programma contribuirà a garantire il prossimo anno e negli anni a venire l’efficacia di questo e di altri vaccini e sostanze biologiche che saranno sviluppati per mantenere il mondo sano e sicuro.”

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X