domenica, 16 Giugno 2024
HomeVeicoliStellantis Pro One, presentata la nuova gamma completa di furgoni

Stellantis Pro One, presentata la nuova gamma completa di furgoni

100% connessi e con tecnologie di elettrificazione di seconda generazione in tutti i segmenti: la nuova gamma di furgoni Stellantis rafforza la leadership del Costruttore sul mercato

“Questa seconda generazione di furgoni a emissioni zero, in linea con le aspettative dei clienti e che offre una maggiore autonomia dei BEV, un’offerta addizionale di celle a combustibile, 18 ADAS, una connettività completa e innovazioni come il “Power Take Off elettrico”, rafforzerà ulteriormente la nostra attuale leadership nei furgoni BEV e in tutti i segmenti”, con queste parole Xavier Peugeot, Senior Vice President Commercial Vehicles Business Unit di Stellantis, ha presentato l’offensiva strategica Pro One per la divisione dei veicoli commerciali di Stellantis.

Stellantis e i suoi brand si avvalgono di una gamma completa di tecnologie avanzate di propulsione elettrificata, sicurezza, ADAS e connettività per offrire un ambiente privo di stress ai conducenti e un partner commerciale affidabile ai proprietari di veicoli commerciali.

Oggi Stellantis è leader nella propulsione a zero emissioni nei veicoli commerciali, commercializzando sia opzioni BEV che a celle a combustibile. La nuova gamma di veicoli commerciali porta con sé una seconda generazione di tecnologie a emissioni zero, tra cui sistemi di batterie interni EV che offrono una maggiore autonomia senza compromessi in termini di capacità.

La nuova gamma di furgoni Stellantis

La seconda generazione di propulsione BEV offre ai nuovi furgoni compatti la migliore autonomia della categoria, fino a 330 chilometri (205 miglia). Nei nuovi furgoni BEV di medie dimensioni, i pacchi batteria sono in grado di offrire 50 o 75 kilowattora (kWh) di energia e un’autonomia fino a 350 km (224 miglia). Nel segmento dei furgoni di grandi dimensioni, una batteria da 110 kWh offre la migliore autonomia EV della categoria, fino a 420 km (261 miglia). Inoltre, la ricarica rapida a 150 kW porterà la batteria del furgone grande da 0 all’80% in meno di un’ora.

I progressi riguardano anche la leadership di Stellantis nella propulsione a celle a combustibile a idrogeno a zero emissioni. Una seconda generazione di propulsione a celle a combustibile a idrogeno nei furgoni di medie dimensioni, che sarà lanciata a metà del 2024, adotta un sistema di media potenza esclusivo di Stellantis e fornisce un record di autonomia nel segmento fino a 400 km (249 miglia). La propulsione a celle a combustibile a idrogeno si aggiungerà ai furgoni di grandi dimensioni nel 2024, con un’architettura a media potenza, un’autonomia fino a 500 km (311 miglia) e un tempo di rifornimento di cinque minuti.

Le tecnologie aggiuntive di Stellantis

Sistemi di frenata rigenerativa, attivati tramite leve al volante, che tengono conto del peso del veicolo e della dinamica stradale per massimizzare il recupero dell’energia.
Una pompa di calore nei furgoni compatti BEV che ottimizza l’uso dell’energia in condizioni fredde e invernali per massimizzare l’autonomia del veicolo.

Una nuova interfaccia uomo/macchina

La nuova generazione di interfaccia uomo-macchina (HMI) migliora la produttività e la sicurezza. Il quadro strumenti e i display centrali sono più grandi, intuitivi e possono essere personalizzati dal conducente.

La Dynamic Surround Vision utilizza telecamere esterne che forniscono un’ampia visuale attorno al veicolo, un aiuto per orientarsi nel traffico e nelle strade congestionate.

La connessione wireless, attivata al momento della consegna del veicolo, consente ai conducenti di essere informati e ai responsabili di restare in contatto con le flotte in tempo reale. Consente di usufruire di pacchetti di servizi dai costi ridotti, unitamente alla manutenzione preventiva, il coaching per la guida ecologica, l’instradamento dei veicoli elettrici e la gestione della carica. Gli aggiornamenti over-the-air consentono ai veicoli di evolvere con i loro utenti.

Nei furgoni compatti, una nuova Smartphone Station si connette a un’applicazione dedicata che consente al telefono cellulare di diventare un pannello di controllo del veicolo, che comprende anche l’interazione con i pulsanti del volante, rendendo così conveniente l’aggiornamento dell’esperienza online.

Nei furgoni di grandi dimensioni, una soluzione di guida assistita di livello 2, leader della categoria, grazie alla combinazione di Adaptive Cruise Control con funzione stop-and-go, Lane Centering e Traffic Jam Assist. Inoltre, una nuova generazione del motore a combustione interna si affianca a un cambio automatico a 8 rapporti per migliorare l’autonomia e la capacità.

Tutti i nuovi veicoli commerciali sono dotati di fari full LED per una visione e una sicurezza ottimali. “L’essenza del nostro rinnovamento, incentrato sul cliente, dell’intera gamma di furgoni è l’assenza di compromessi, in termini di autonomia, capacità, sicurezza e connettività”, ha dichiarato Luca Marengo, Global Head of Product – Serial Life per la Commercial Vehicles Business Unit di Stellantis.

L’e-Power Take Off (ePTO) da 400V porta l’elettrificazione su tutta la gamma di veicoli commerciali senza compromettere il carico utile del veicolo. L’ePTO trae l’energia dalla batteria di trazione installata, invece di richiedere una fonte di alimentazione separata.

La gamma di veicoli commerciali del brand Ram sarà rafforzata in Nord America con i prossimi furgoni e pick-up elettrificati, tra cui il Ram ProMaster EV entro la fine del 2023 e il Ram 1500 REV alla fine del 2024. La futura gamma include la tecnologia delle celle a combustibile a idrogeno. I dettagli saranno resi noti in un secondo momento.

Stellantis Pro One

Stellantis Pro One intende essere leader nel mercato globale dei veicoli commerciali con il portafoglio di prodotti più efficiente, 20.000 punti di contatto dedicati e servizi competitivi, offrendo ai clienti professionali soluzioni eccellenti a marchio Citroën, FIAT Professional, Opel, Peugeot, Ram e Vauxhall. Essendo una delle sette attività accrescitive previste nel Dare Forward 2030, Stellantis Pro One punta a raddoppiare il fatturato, a raggiungere le quota del 40% di veicoli elettrici, con batterie, celle a combustibile a idrogeno e tecnologie di propulsione che estendono l’autonomia, capacità di aggiornamento OTA per ogni veicolo nuovo a partire dal 2026, una suite di servizi connessi dedicati a migliorare l’efficienza dei clienti aziendali, e soluzioni di guida autonoma innovative. Pertanto, Stellantis Pro One darà un contributo rilevante al raggiungimento degli obiettivi fissati nel Dare Forward 2030, che prevedono di raggiungere entro il 2030 il 100% del mix di vendite con autovetture BEV in Europa e il 50% con autovetture e veicoli commerciali leggeri BEV negli Stati Uniti. Stellantis Pro One è parte integrante dell’ambizione aziendale di diventare un’impresa a zero emissioni di anidride carbonica entro il 2038, con una percentuale di compensazione a una cifra per le emissioni rimanenti.

Tutte le novità dei brand Stellantis

  • Citroën – Benessere a bordo con i Citroën Advanced Comfort Seats
  • FIAT Professional – Una rete dedicata e soluzioni innovative, ingegnose, convenienti ed elettriche
  • Opel – Focus sulla tecnologia con l’illuminazione high-tech, tra cui i fari a matrice
  • Peugeot – Design e raffinatezza degli interni con l’i-Cockpit, 100% elettrico
  • Vauxhall – Focus sulla tecnologia con l’illuminazione high-tech, tra cui i fari a matrice
Ferruccio Venturoli
Ferruccio Venturoli
Vicedirettore e co-conduttore Trasportare Oggi On Air [email protected]
X