domenica, 4 Dicembre 2022
HomeLogisticaServizio ro-pax tra Venezia e Alessandria

Servizio ro-pax tra Venezia e Alessandria

Il ministro dei Trasporti egiziano, Mohamed Lofty Mansour, ha ricevuto il presidente dell'Autorità Portuale di Venezia, Paolo Costa, accompagnato dall'ambasciatore italiano al Cairo, Claudio Pacifico, e da una delegazione di imprenditori e operatori portuali veneziani.

Tema dell'incontro – ha spiegato oggi l'ente portuale italiano – è stato lo sviluppo dei traffici tra il porto di Venezia e i porti egiziani, in particolare Alessandria, con l'obiettivo di incrementare e razionalizzare la cooperazione nel settore agroalimentare tra i due Paesi ed in particolare a diffondere in Europa, attraverso i porti italiani, i prodotti ortofrutticoli egiziani.

Costa ha illustrato le iniziative in corso al porto di Venezia volte al duplice obiettivo di alimentare o essere alimentato con servizi feeder nuovi o già esistenti che, sfruttando i porti di transhipment egiziani (Port Said, Damietta e Alessandria) riducano, tramite Venezia, il tempo di transito dall'Estremo Oriente e dall'Africa verso l'Italia settentrionale, la Germania meridionale, l'Austria e l'Europa centro-orientale e con l'obiettivo di fare di Venezia il punto di arrivo del “Green Corridor” Italia-Egitto per le merci dirette all'Europa centro-orientale attraverso le infrastrutture e le strutture (magazzini frigorifero) già realizzate o in corso di realizzazione nel porto di Venezia.

Da Informare

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X