venerdì, 21 Gennaio 2022

Scania: Yetd entra nel vivo

 

 

Le iscrizioni allo Young European Truck Driver 2010 si sono chiuse il 31 marzo. La prossima fase del concorso contempla la semifinale, in programma l'8 maggio 2010 a Trento presso la sede di Italscania. Vi accedono i migliori 30 autisti che hanno risposto correttamente e più rapidamente al test teorico. Due donne e ventotto uomini si sfideranno per assicurarsi la partecipazione alla finale nazionale. Molti i nomi già noti, alcuni partecipano per la quarta volta al concorso, e qualcuno, invece, si avvicina alla manifestazione per la prima volta. Il più giovane ha 20 anni, mentre sono 3 i concorrenti che raggiungono il limite d’età fissato a 35 anni.

Partecipare alla competizione è un’esperienza indimenticabile. Non si tratta solo di un’opportunità dal valore inestimabile per aumentare la propria competenza in termini di abilità di guida, sicurezza stradale e guida efficiente, ma è anche un’opportunità unica per confrontarsi con i propri colleghi. I 30 semifinalisti, che si sfideranno il prossimo 8 maggio a Trento presso la sede di Italscania, devono possedere la combinazione vincente di doti eccezionali nella guida, orgoglio professionale ed un’attitudine positiva nei confronti della propria professione. Hanno un’occasione unica: diventare campioni!

Tra i 30 ritroviamo il campione italiano in carica: Ezio Vinai. E’ la quarta volta che Ezio si iscrive allo YETD, nel 2003 si era fermato alle semifinali, nel 2005 arrivò 7° e nel 2007 vinse la competizione italiana, partecipando poi alla finalissima in Svezia. Felice di essere nuovamente in gara dichiara, vista la sua esperienza, di sentirsi abbastanza tranquillo perché pensa d’essere in grado di gestire le proprie emozioni. In effetti, sostiene che, nonostante la preparazione, le emozioni che inevitabilmente ti assalgono durante le varie fasi della competizione possono influire negativamente sui risultati. Il consiglio di Ezio ai colleghi è quello di mantenere la calma in ogni situazione!

Da San Martino di Castrozza arriva Anna Gobber, 24 anni, che si è iscritta al concorso per sfidare se stessa oltre che per divertirsi con i colleghi. Oggi Anna guida un pullman su tratta locale, ma per prepararsi al concorso si è già accordata con alcuni colleghi per allenarsi con un bilico.

Dalla provincia di Teramo troviamo Francesco Parmigiani, 26 anni, che ha saputo del concorso attraverso il suo datore di lavoro. Francesco è contento d’aver superato la prima fase del concorso e si preparerà con cura per affrontare al meglio la semifinale.

La famiglia Di Ciancia è rappresentata da 3 cugini: Giuliano, Daniele e Vincenzo. Il veterano è Giuliano, che ha già partecipato a due delle precedenti edizioni dello YETD. Quest’anno ha coinvolto i cugini che, insieme a lui, lavorano nell’azienda di famiglia.

Semifinali, 8 maggio 2010 – Sede Italscania Trento.

I partecipanti dovranno svolgere un test teorico che si terrà in aula, con domande riferite al Codice della Strada, al trasporto di merci pericolose, alla tecnologia dei veicoli e a cognizioni di primo soccorso. I test di guida pratica, invece, saranno effettuati in fasi differenti, con attribuzione di punteggio per ogni prova, e riguarderanno le principali manovre di guida, la sicurezza ed i consumi. Per le prove pratiche saranno utilizzati esclusivamente veicoli Scania della nuova Serie-R ed i partecipanti saranno affiancati in cabina da giudici di gara.

Una delle novità dello YETD 2010 è che uno dei giudici di gara sarà lo Scania Driver Support. Si tratta di un sistema di assistenza che fornisce commenti e suggerimenti in tempo reale per ottimizzare lo stile di guida. Si concentra, infatti, su fattori chiave che influiscono notevolmente su sicurezza ed economia dei consumi. Per affermarsi nella gara, i partecipanti dovranno ottenere un punteggio elevato dallo Scania Driver Support. Totalizzando un punteggio alto, avranno ridotto l'impatto ambientale del veicolo e ottimizzato il consumo di carburante. In più, avranno anche contribuito ad aumentare la sicurezza stradale.

Al termine della giornata di selezione dell’8 maggio 2010, la commissione giudicante stenderà la graduatoria finale che sarà pubblicata il giorno 13/05/2010 sul sito 

www.scania.it

I primi 10 (dieci) classificati parteciperanno alla finale nazionale che si terrà sempre a Trento presso Italscania, il 12 giugno 2010.

Il campione italiano, primo qualificato, avrà il diritto di partecipare alla finale europea che si terrà a Södertälje – Svezia – i giorni 08 e 09 ottobre 2010 e sarà ospite di Scania. Il secondo ed il terzo classificato saranno invitati ad assistere alla finale di Södertälje, anch’essi ospiti di Scania.

Lo YETD concentra la propria attenzione sugli autisti in quanto sono considerati la risorsa più importante per l’economia, l’ambiente e la sicurezza. Il motivo alla base di questa constatazione è che gli autisti incidono su tutti questi fattori. Lo stile di guida, la conoscenza di regole e normative, la competenza nella cura del veicolo sono fondamentali per la sicurezza stradale, l'ottimizzazione dei consumi e, in ultima analisi, per l'economia.

Quest’anno la manifestazione è sponsorizzata, a livello europeo, da Michelin con il sostegno dalla Commissione Europea e di IRU (International Road Transport Union), in Italia da SCANIA FINANCE ITALY e AGOS Srlu con il Patrocinio della Croce Rossa Italiana, della Polizia Stradale, di ACI, AIFVS (Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada) e di Touring Club Italiano.

Lo YETD è finalizzato ad attirare l’attenzione su alcune tematiche chiave del settore dei trasporti, coinvolgendo il mondo politico, i leader dell’industria, i responsabili dell’ambiente e della sicurezza stradale, gli autisti e l’opinione pubblica in generale.

Segui Scania sul web

Chi è interessato a saperne di più visiti il sito

www.scania.it  dove troverà una sezione dedicata allo YETD,contenente tutte le informazioni relative alle varie fasi del concorso.

X