mercoledì, 30 Novembre 2022
HomeLogisticaSBB Cargo vince il premio di logistica con Xrail

SBB Cargo vince il premio di logistica con Xrail

La nuova alleanza Xrail, tra SBB Cargo e sei ferrovie partner europee, si aggiudica il più importante premio di logistica della Svizzera: “Swiss Logistics A-ward 2010”. Mercoledì 24 novembre 2010, infatti, l’associazione di settore GS1 Schweiz ha conferito a Xrail l’ambito riconoscimento premiando il carattere innovativo di questo servizio, che consente alle ferrovie di migliorare la competitività del traffico transfrontaliero a carri completi e di dare un «contributo attivo al decongestionamento del traffico stradale e alla tutela dell’ambiente».

«Siamo molto felici di questo premio», afferma Nicolas Perrin, CEO di SBB Cargo. «Il riconoscimento “Swiss Logistics Award 2010” premia i nostri sforzi mirati a proporre soluzioni di trasporto eccellenti, per potenziare ulteriormente il trasferimento del traffico merci dalla strada alla rotaia». Perrin è particolarmente entusiasta del fatto che l’associazione di settore “GS1 Svizzera” abbia deciso di premiare un progetto internazionale che SBB Cargo sta conducendo insieme ad altre sei ferrovie europee. «È proprio nel traffico a carri completi internazionale che possiamo proporre offerte ac-cattivanti e competitive solo se uniamo le nostre forze», spiega Nicolas Perrin.
Gli standard di produzione unitari consentono al nuovo servizio dell’alleanza Xrail di migliorare la competitività del traffico transfrontaliero a carri completi in relazione a fattori critici quali l’affidabilità, la trasparenza e la velocità dell’offerta. Tutto questo è possibile grazie al monitoraggio coordinato dell’orario ferroviario e dei tempi di percorrenza, basato sull’interconnessione delle soluzioni informatiche esistenti. I sistemi IT delle ferrovie, utilizzati per pianificare e monitorare i treni, sono collegati tra loro a livello centrale nel terminale Xrail. Questo consente ai clienti di verificare online i collegamenti offerti e quindi di decidere più rapidamente in merito ai propri trasporti. Anche il processo di allestimento dell’offerta è stato velocizzato sensibilmente. Inoltre, una volta partita la spedizione, i clienti ricevono automaticamente messaggi sull’avvenuta consegna dei carri o su eventuali ritardi. Il sistema Xrail registra anche le singole cause di ritardo e consente pertanto alle ferrovie di ottimizzare costante-mente i propri processi di trasporto e la qualità dell’offerta a livello internazionale.
«Xrail rende la ferrovia più accattivante anche per il traffico internazionale a carri isolati – e soprattutto per i clienti più attenti alla qualità e alla tutela dell’ambiente», afferma Robert Vogel, presidente della giuria di Swiss Logistics Award. «Così anche nella supply chain internazionale la ferrovia è un partner interessante. L’alleanza tra ferrovie lancia un segnale: è importante continuare a investire nel traffico a carri completi, poiché questo fornisce un contributo attivo al decongestionamento del traffico stradale e alla tutela dell’ambiente», queste le parole espresse in occasione della nomina.
Al momento SBB Cargo ha nove clienti – principalmente dei settori commercio, carta e acciaio – per cui gestisce 15 collegamenti sulla rete Xrail. Le prime esperienze di-mostrano che nella maggior parte dei casi SBB Cargo supera l’elevato obiettivo di puntualità (pari al 90%) definito da Xrail.
L’alleanza Xrail è stata costituita ufficialmente a Zurigo nel febbraio 2010. Le sette imprese ferroviarie fondatrici – CD Cargo (Repubblica Ceca), CFL Cargo (Lussem-burgo), DB Schenker Rail (Germania, Paesi Bassi e Danimarca), Green Cargo (Sve-zia e Norvegia), Rail Cargo Austria (Austria e Ungheria), SBB Cargo (Svizzera) e SNCB Logistics (Belgio) – si sono unite con l’obiettivo di potenziare e modernizzare il traffico internazionale a carri completi. L’obiettivo di lungo termine è quello di intro-durre gradualmente gli standard di qualità di Xrail su tutto il territorio europeo.

 

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X