giovedì, 18 Luglio 2024
HomeVeicoliTre nuovi trattori T High 480 TC per SL Trasporti e Servizi

Tre nuovi trattori T High 480 TC per SL Trasporti e Servizi

Renault Trucks consegna tre nuovi trattori T High 480 TC a SL Trasporti e Servizi che saranno utilizzati per la distribuzione di prodotti freschi

SL Trasporti e Servizi con sede a Perugia, nasce nel 2006 con l’obiettivo di fornire servizi di qualità nel settore della distribuzione alimentare. L’azienda conta 19 veicoli, tutti dedicati al trasporto alimentare, dalle carni appese alla frutta e prodotti freschi. Una flotta moderna ed efficiente composta da 10 trattori e 9 motrici, con i quali SL Trasporti riesce a gestire la richiesta di trasporto e distribuzione del fresco in tutto il territorio nazionale e all’estero.

Renault Trucks consegna tre nuovi trattori T High 480 TC a SL Trasporti e Servizi

Oggi il parco veicoli dell’azienda viene ulteriormente rinforzato con l’inserimento di tre nuovi veicoli Renault Trucks T High 480 cv con tecnologia Turbo Compound.

“Abbiamo già acquistato, in passato, veicoli Renault Trucks e, data l’esperienza positiva, abbiamo deciso di rinnovare ed ampliare il nostro parco macchine acquistando altri veicoli del brand francese a conferma della qualità, affidabilità e prestazioni di queste macchine”, conferma Danilo Simonetti titolare della SL Trasporti e Servizi. “L’obiettivo qualitativo della nostra azienda è quello di soddisfare sempre le richieste e le esigenze dei nostri clienti, abbiamo quindi acquistato presso la concessionaria Renault Trucks Autocar di Terni altre due motrici gamma T 3 assi con cabina bassa, che ritireremo dall’allestitore a fine luglio e con le quali riusciremo a potenziare ulteriormente le operazioni di distribuzione”, conclude Simonetti.

Il trasporto di prodotti alimentari freschi comporta una gestione rigorosa e programmata dei fermi macchina e delle manutenzioni in officina. Il cliente ha ricevuto subito grande supporto dalla concessionaria Renault Trucks Autocar di Terni con la quale ha stipulato, per tutti i veicoli, un contratto di manutenzione “zero pensieri” nel senso che sono i tecnici dell’officina che tengono monitorati i veicoli e che contattano l’azienda per programmare le manutenzioni o per un controllo preventivo prima che si verifichi un guasto. In questo modo gli autisti possono concentrarsi nell’eseguire bene il loro lavoro perché alla salute dei veicoli ci pensa Renault Trucks.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X