lunedì, 17 Gennaio 2022

Parcheggi scambiatori per Corridoio V

Veneto Strade, la società che vede assieme Regione e Province nella azione e gestione relative al sistema infrastrutturale regionale, provvederà ad individuare le aree e alle progettazioni di parcheggi scambiatori lungo i tratti autostradali veneti del Corridoio europeo 5, il grande asse Lisbona – Kiev. Per lo svolgimento di questa attività, la Giunta regionale, su iniziativa dell’assessore alle politiche della mobilità Renato Chisso, ha assegnato alla società un finanziamento di 200 mila euro, che saranno erogati in due tranches pari al 30 per cento della somma all’attivazione della progettazione, con saldo al completamento dell’iniziativa.

“Si tratta di una previsione della Legge finanziaria regionale del 2009 – ha ricordato Chisso – rispetto all’obiettivo strategico di potenziare il Corridoio intermodale paneuropeo 5 nella tratta Verona – Trieste. In questo contesto, la realizzazione di parcheggi scambiatori posti in prossimità dei caselli autostradali riveste una grande importanza per dare risposta a diverse problematiche del trasporto che riguardano il territorio veneto”.

Da Regione Veneto

X