martedì, 28 Giugno 2022
HomeUltim'oraNew Holland Agriculture si aggiudica due medaglie d’argento agli Innovation Awards di...

New Holland Agriculture si aggiudica due medaglie d’argento agli Innovation Awards di Agritechnica 2022

New Holland Agriculture si è aggiudicata due medaglie d’argento ai prestigiosi Innovation Awards di Agritechnica per il suo nuovo Baler Automation System (sistema di automazione della pressa per rotoballe) e per il Combine Residue Automation System (sistema di automazione dei residui delle mietitrebbie). I premi vengono assegnati da un comitato di esperti indipendenti nominati dalla DLG, Società tedesca per l’agricoltura, che organizza la fiera internazionale Agritechnica. Questa edizione ha accolto oltre 160 candidature e ha visto l’assegnazione di una medaglia d’oro e 16 medaglie d’argento.

Il Baler Automation System di New Holland Agriculture, vincitore della medaglia d’argento, rappresenta un notevole passo avanti verso la completa automazione dell’agricoltura. Migliora significativamente il processo di pressatura offrendo molteplici vantaggi in termini di produttività (più rotoballe prodotte giornalmente), comfort e sicurezza dell’operatore (regolazione automatizzata e prevenzione dei sovraccarichi per una pressatura a mani libere), efficienza dei consumi di carburante (produzione massimizzata e quindi minori costi per gli agricoltori) e qualità delle rotoballe. Il sistema assicura tutto questo provvedendo alla guida automatica e all’adeguamento della velocità, oltre che implementando un affidabile sensore Lidar (Light Detection And Ranging) dotato di IMU (unità di misurazione inerziale). Una funzione avanzata di questo sistema consente all’operatore di impostare il peso desiderato, mantenendo una forma perfetta e un’alta qualità delle rotoballe anche in condizioni di raccolto e di resa variabili, il tutto senza alcun intervento dell’operatore.

Ad aggiudicarsi la seconda medaglia d’argento è stato il Combine Residue Automation System ovvero il sistema di automazione dei residui della mietitrebbia di New Holland Agriculture, che utilizza dei radar 2D e un algoritmo a circuito chiuso brevettato. I due strumenti insieme consentono di ottenere un’immagine accurata del profilo di distribuzione delle particelle di residuo dietro la mietitrebbia, a prescindere dalle condizioni esterne. In questo modo si ottiene una distribuzione omogenea dei residui, che a sua volta incrementa l’uniformità e la resa del raccolto successivo, migliorando la redditività dell’agricoltore e consentendogli di concentrarsi completamente sul processo di raccolta. Questo sistema inoltre migliora le condizioni del suolo in quanto richiede una minore lavorazione e riduce la compattazione, il consumo di carburante e le emissioni di CO2 per ettaro di terreno agricolo.

Questi premi riconoscono ancora una volta l’eccellenza di CNH Industrial nel fornire agli agricoltori soluzioni al top del settore ed evidenziano lo sforzo dell’Azienda per offrire agli operatori un’efficienza che non teme confronti. I sistemi Baler Automation e Combine Residue Automation di New Holland Agriculture rappresentano un’altra pietra miliare lungo il percorso verso la realizzazione della vision dell’azienda, ovvero “Migliorare in modo sostenibile il prezioso lavoro svolto dagli operatori del settore agricolo e movimento terra in tutto il mondo”.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X