lunedì, 26 Settembre 2022
HomeLogisticaNasce un nuovo Polo per la distribuzione elettrica

Nasce un nuovo Polo per la distribuzione elettrica

Un nuovo polo logistico, un’eccellenza nel settore dei servizi e un punto di riferimento strategico per il servizio elettrico di tutta l’Italia del Nord e del Centro.

Questo è il Polo logistico che Enel ed Italia Logistica (società nata dall’unione di SDA Logistica Gruppo Poste Italiane e Omnia Logistica -Gruppo Ferrovie dello Stato) hanno inaugurato a Monticelli d’Ongina alla presenza del Presidente della Provincia Massimo Trespidi, del Sindaco di Monticelli d’Ongina Sergio Montanari, di tutte le Autorità locali, del Responsabile Sviluppo Reti di Enel Distribuzione Francesco Sessa e dell’Amministratore Delegato di Italia Logistica Riccardo Sciolti.

Italia logistica sarà il gestore del Servizio di Logistica dei materiali inseriti nel ciclo produttivo di Enel Infrastrutture e Reti. La nuova struttura inaugurata è assolutamente innovativa sia dal punto di vista tecnologico che operativo: 30.250 m2 di superficie coperta, 35.370 m2 di superficie esterna, 3.000 m2 di spazi sotto tettoia per stoccaggio trafo ed un sistema operativo – “paperless di Piper II integrato con SAP Enel – che consente di ottimizzare l’efficienza con terminali in Radio Frequenza e di ridurre al minimo l’impatto su operatori e sul Cliente. Il valore del contratto stipulato tra Enel Distribuzione ed Italia Logistica è di 19 milioni di euro per il primo triennio, con la possibilità di rinnovo per un ulteriore triennio.

Il nuovo Polo logistico, progettato da Italia Logistica e realizzato da Gazeley-GSE, raccoglierà tutto il materiale per la manutenzione e per lo sviluppo della rete e del servizio elettrico nell’area che comprende Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria e Sardegna: quest’ultima sfrutterà due Transit Point ad Olbia e a Cagliari.

Un progetto che fa di Monticelli d’Ongina un crocevia importante nell’ambito del servizio elettrico con prospettive in termini di ricadute economiche ed occupazionali sul territorio: la collocazione del Polo è la conseguenza di uno studio relativo al Baricentro distributivo di Enel Distribuzione – condotto dal Centro Ricerca Logistica dell’Università LIUC di Castellanza – che ha indicato in Monticelli d’Ongina il luogo ideale per posizione geografica e per lo spazio offerto.

La Piattaforma rafforza il legame tra il territorio, l’Amministrazione Comunale ed il gruppo Enel: il polo logistico si aggiunge infatti alla Centrale Enel Green Power di Isola Serafini che, oltre a produrre energia pulita da fonte idroelettrica, ha svolto un ruolo chiave per salvare il Po dalla macchia d’olio con cui era stato inquinato il Torrente Lambro.

Oltre che dal punto di vista tecnologico ed operativo, la Piattaforma di Italia Logistica sarà un modello anche in materia di sostenibilità ambientale: sul tetto, infatti, sarà installato un impianto fotovoltaico con moduli in silicio policristallino su una superficie di 9.459 m2 per una potenza pari a 1318 KWp, mentre sulle pensiline del parcheggio un altro impianto fotovoltaico produrrà energia rinnovabile con una potenza di 408 KWp. I mezzi impiegati per il trasporto del materiale saranno dotati di tool tracking e sistema di geolocalizzazione che permetterà di individuarne la posizione in tempo reale. E’ inoltre attivo un applicativo web che permette di monitorare anche da remoto lo stato di avanzamento delle attività della piattaforma.

“Un risultato importante per Monticelli e per tutto il territorio” hanno osservato Trespidi e Montanari “che, oltre a costituire un fiore all’occhiello nel settore della logistica, ci auguriamo porti benefici economici ed occupazionali per tutta l’area piacentina”.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X