domenica, 4 Dicembre 2022
HomeUltim'oraMatteoli valuterà clausola di salvaguardia

Matteoli valuterà clausola di salvaguardia

L'ipotesi di chiedere la clausola di salvaguardia alla Commissione europea per il settore dell'autotrasporto sarà valutata dal ministro dei Trasporti, Altero Matteoli.
Lo ha dichiarato a Trieste il sottosegretario Bartolomeo Giachino, dopo un incontro sul comparto del trasporto su gomma svoltosi in Prefettura ieri.
“Le associazioni di categoria – ha spiegato Giachino – hanno chiesto al Governo di intervenire con la clausola di salvaguardia, strumento utilizzato dai singoli Stati in sede comunitaria per far fronte alle difficoltà di adeguamento che un settore economico di un Paese può incontrare a seguito dell'integrazione di un nuovo membro nel mercato interno dell'Unione.

La misura, qualora avesse il via libera della Commissione Ue, sarebbe in vigore per sei mesi (rinnovabili per altri sei) e bloccherebbe il cabotaggio (il trasporto effettuato nel nostro Paese da vettori stranieri) in Italia. “Sottoporrò la richiesta al ministro – ha detto Giachino – perchè la risposta deve essere data dal ministro. Il Governo vuole difendere il settore dell'autotrasporto e quest'anno sono previste risorse per quasi 700 milioni di euro. Appena ci sarà la ripresa avremo bisogno di questo comparto, considerato che viaggia su gomma l'85% del Pil italiano”.

Da Tuttotrasporti

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X