martedì, 28 Giugno 2022
HomeLogistica“TechPro2 Iveco”:un laboratorio dove imparare

“TechPro2 Iveco”:un laboratorio dove imparare

È stato inaugurato ieri, presso l’Istituto Salesiano di Fossano, in provincia di Cuneo, il primo laboratorio tecnologico dedicato ai veicoli industriali, nato dalla collaborazione tra Iveco e il CNOS-FAP (Centro Nazionale Opere Salesiane – Formazione Aggiornamento Professionale). All’evento hanno partecipato il CEO di Iveco, Alfredo Altavilla, e l’assessore al Lavoro e alla Formazione professionale della Regione Piemonte, Claudia Porchietto.
Nata dalla positiva esperienza del progetto attivato negli anni passati con Fiat Group Automobiles, l’iniziativa pone le basi per la specializzazione e per il perfezionamento degli allievi del comparto “automotive”, dando vita a uno specifico programma di sviluppo professionale per il settore dei veicoli industriali.
La collaborazione tra Iveco e il CNOS-FAP, con il coinvolgimento anche di FPT Industrial, uno dei più importanti player mondiali nel settore dei motopropulsori, e di BASF, una delle più grandi aziende chimiche del mondo, prevede infatti uno specifico programma di sviluppo professionale, che ha lo scopo di formare e inserire nel mondo del lavoro giovani altamente qualificati dal punto di vista tecnico. Con “TechPro2 Iveco” infatti sarà possibile rispondere alla crescente domanda di manodopera specializzata da parte dei concessionari e delle officine autorizzate di Iveco e, contemporaneamente, fornire un valido strumento di riqualificazione per gli occupati del settore.
Il percorso formativo prevede che una parte del programma si svolga presso il Centro di Formazione Professionale (CFP) Salesiano, mentre la fase pratica sarà effettuata anche direttamente presso le officine Iveco.
A questo proposito sarà coinvolta la Concessionaria Iveco Garelli V.I. SpA che presidia il territorio piemontese con sedi a Mondovi, Asti, Cuneo, Fossano, Saluzzo e a cui fanno capo 16 Officine Autorizzate. Il Dealer metterà a disposizione la propria rete di officine per lo svolgimento di stage che consentiranno ai giovani di consolidare solide competenze tecnico-professionali e, al tempo stesso, di vivere un’importante esperienza sul campo.
Infine, la collaborazione tra Iveco e il CNOS–FAP prevede la realizzazione di progetti speciali per i dipendenti dell’azienda, a cominciare, già da quest’anno, dalla possibilità, per i figli dei dipendenti Iveco in Italia, di accedere ai corsi professionali presso i CFP Salesiani CNOS–FAP.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X