mercoledì, 30 Novembre 2022
HomeVeicoliTruck Racing 2011: doppia vittoria per MAN

Truck Racing 2011: doppia vittoria per MAN

Jochen Hahn è Campione Europeo 2011 del FIA Truck Racing.

Albacete è vicecampione e il suo team Cepsa – Truck Sport Bernau vince la classifica squadre.

Il Campionato Europeo Truck Racing 2011 si è concluso sul circuito della 24 Ore di Le Mans con una doppietta per i teams MAN: nella gara di domenica Jochen Hahn ha conquistato il suo primo titolo di campione dopo essersi aggiudicato il secondo posto nella terza corsa. “Dopo 11 anni ho raggiunto il traguardo dei miei sogni”, ha dichiarato il campione europeo visibilmente commosso durante la serata di gala organizzata dalla FIA. “Sono orgoglioso di riportare in Germania il titolo di campione dopo così tanto tempo!”

Antonio Albacete, che con una rimonta serrata ha reso più emozionante la fase finale del campionato, è diventato vicecampione. Nella giornata di sabato il team di Lutz Bernau ha festeggiato la vittoria nella classifica squadre.
Antonio Albacete e Uwe Nittel, che hanno disputato in coppia il campionato, si sono affermati sui team Renault e sul team Buggera, che gareggiava con i due Freightliner.

Björn Loose, Responsabile Motorsport di MAN Truck & Bus, si è congratulato con Hahn per il successo: “Siamo felici del titolo di campione. Con Jochen Hahn il Truck Racing Championship ha un campione europeo che ha reso emozionanti le corse fino alla fine. Il successo di MAN si è completato con il secondo posto europeo di vice conquistato da Antonio Albacete e il primo posto nella classifica squadre. Questi risultati ci incoraggiano a partecipare in grande stile alla prossima stagione.”

La vittoria di Jochen Hahn è per MAN l'undicesimo titolo individuale conquistato fino ad ora dai piloti in gara col marchio MAN. L'inizio della stagione 2011 ha visto i camion MAN confrontarsi con forti avversari. Ma già alla secondo weekend di gare a Misano, Hahn ha sbaragliato la concorrenza: su questo circuito ha vinto tutte le quattro corse e si è portato in testa alla classifica generale.
 
I tecnici MAN del centro competenza motori di Norimberga hanno assistito i team MAN per tutta la stagione. Il team di Artur Klein è stato responsabile della preparazione dei motori da corsa e all'assistenza diretta nei circuiti.

Anche per la stagione 2011 le squadre MAN erano rappresentate da piloti provenienti dai diversi paesi europei Oltre ai piloti professionisti con esperienza si sono fatti valere anche i piloti “amatoriali” MAN, tra cui lo spagnolo Javier Mariezcurrena, che ha trionfato a Nogaro, il pluricampione finlandese Mika Mäkinen e Jose Bermejo, che si sono affermati più volte tra i Top Ten. Bermejo ha trionfato sul circuito di casa a Jarama, Madrid.

La squadra ungherese Oxxo, che è scesa in pista a Zolder con un nuovo pilota, Norbert Kiss: che ha mancato per un soffio il podio nella gara di debutto, mentre a Jarama, nel suo secondo fine settimana di corse, ha vinto una delle quattro gare alla guida di un MAN da corsa. Kiss è salito sul podio anche nella corsa finale di Le Mans ed è considerato uno dei talenti più promettenti in questa categoria.

Intervista a Björn Loose, Responsabile Motorsport di MAN Truck & Bus

Veicoli industriali e motorsport: che cosa rende questa combinazione così catalizzante?
Il Truck Racing è motorsport in formato XXL. La coppia motrice dei camion da corsa è 10 volte maggiore di quella dei bolidi di Formula 1. I motori turbodiesel sovralimentati sprigionano un'accelerazione straordinaria sull'asfalto, percepita in tutto il corpo anche dagli spettatori. I freni son raffreddati ad acqua e gli pneumatici sono larghi appena 32 centimetri. Quando tre camion corrono fianco a fianco all'ingresso di una curva, la situazione in pista diventa davvero eccitante – è emozione al 100 per cento. Al fascino particolare contribuisce anche l'atmosfera durante le corse, come al Truck Grand Prix di Nürburgring:  dei veri e propri festival di camionisti.

A che cosa si deve l’enorme motivazione del costruttore di veicoli industriali MAN nell’impegnarsi così tanto nel motorsport?
I camion da corsa entusiasmano semplicemente tutti coloro che hanno a che fare con il mondo dell'autocarro: ogni camionista sa che in fondo tutto si basa sulla tecnica e i piloti provengono dal settore. Per noi questa è un’opportunità straordinaria di vicinanza al cliente. In particolare, la sfida del FIA European Truck Race è di casa dovunque sono gli appassionati del nostro marchio.

Un'immagine sportiva non si associa necessariamente con quella di un brand di veicoli industriali. L'immagine legata alle attività di sport motoristici può comunque favorire lo sviluppo del marchio?
I brand di veicoli industriali sono percepiti in modo altrettanto emozionale quanto quelli delle autovetture. Anche un settore, dove tutto è severamente calcolato, vanta appassionati di motori, velocità e competizioni sportive. Con le corse di camion il marchio MAN traspira emozioni. I fine settimana di gare ci consentono, inoltre, di prendere contatto diretto con i nostri fans.

Che cosa rende il motorsport dei veicoli industriali così differente e forse più attraente ed emozionante rispetto ad altri sport motoristici?
I camion che competono all'European Truck Championship sono veicoli pre-serie. Ciò permette a molte squadre di partecipare attivamente in questa categoria di corse motoristiche e di dedicarsi, ad esempio, allo sviluppo di proprie strutture portanti. Per noi si tratta di motorsport da toccare con mano. A differenza della Formula 1, i fans possono recarsi ai box ed avvicinarsi ai piloti che non sono circondati dal personale di sicurezza.

Le esperienze raccolte nel motorsport confluiscono nelle attività quotidiane, ad esempio nello sviluppo tecnico?
Sì, il trasferimento di tecnologie esiste: il nostro reparto sviluppo motori da corsa di Norimberga collabora intensamente con gli ingegneri che lavorano sulle future generazioni di motori in serie. Le sollecitazioni estreme a cui sono esposti i camion da corsa forniscono informazioni che noi sfruttiamo in fase di progettazione per aumentare, ad esempio, l'affidabilità delle nostre tecnologie di serie. Esiste un obiettivo rilevante che accomuna il motorsport e i veicoli di serie: vogliamo migliorare continuamente l'efficienza dei nostri prodotti. E anche a tale merito il motorsport è fonte di importanti conoscenze utili per l'impiego quotidiano dei veicoli su strada.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X