martedì, 28 Giugno 2022
HomeLogisticaLa Carinzia incontra Venezia

La Carinzia incontra Venezia

È giunta ieri in visita presso il Porto di Venezia una delegazione austriaca di operatori economici e logistici fra cui Mr Johannes Kasal – Direttore dello sviluppo Corporate della sezione Rail Cargo Austria operante all’interporto di Villach e Sabrina Schütz-Oberländer – Direttore dell’Agenzia per lo sviluppo della Carinzia – guidata dal Governatore della Carinzia Gerhard Dörfler.

All’incontro hanno preso parte anche il consigliere diplomatico della Regione Veneto Stefano Beltrame e il Presidente dell’autorità portuale di Ravenna  Giuseppe Parrello, in qualità di presidente di turno dell’Associazione dei Porti dell’Alto Adriatico (NAPA).

Nel corso dell’incontro, il Presidente Parrello ha voluto evidenziare la necessità di proseguire nell’impegno finora espresso per sostenere la realizzazione del corridoio di trasporto europeo Adriatico-Baltico, un asse strategico in grado di implementare le rilevanti relazioni economiche già in atto fra i porti dell’Alto Adriatico ed i mercati austriaci.

Al termine dell’incontro, la delegazione ha effettuato una visita presso il porto commerciale di Venezia ed ha avuto modo di riscontrare l’operatività dello scalo veneziano e conoscere i principali progetti di sviluppo infrastrutturale intrapresi dal Porto di Venezia.

A seguito dell’incontro l’Autorità Portuale di Venezia e il Direttore dello sviluppo Corporate della sezione Rail Cargo Austria operante all’interporto di Villach, hanno convenuto di procedere alla stesura di un Memorandum d’Intesa volto a definire lo sviluppo e l’implementazione di servizi logistici e di trasporto fra lo scalo lagunare e l’interporto di Villach, snodo fondamentale per la circolazione delle merci da e per l’Europa centro-orientale.

A tal fine, il Governatore della Carinzia Gerhard Dörfler, ha invitato i presenti a visitare l’interporto austriaco.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X