giovedì, 13 Giugno 2024
HomeVeicoliIVECO sceglie la gamma EnduTrax di Apollo Tyres

IVECO sceglie la gamma EnduTrax di Apollo Tyres

IVECO sceglie gli pneumatici EnduTrax di Apollo Tyres come primo equipaggiamento (OE) per la gamma di camion S-Way, X-Way, T-Way

Si tratta del primo accordo OE di Apollo Tyres nel settore dei camion e degli autobus; un obiettivo chiave della sua strategia a medio termine in Europa.

IVECO sceglie gli pneumatici EnduTrax di Apollo Tyres

L’accordo di fornitura prende il via dal mese di marzo e segue ai rigorosi test dell’EnduTrax effettuati da IVECO nel corso del 2022. Prodotti presso lo stabilimento di Apollo Tyres a Gyöngyöshalász in Ungheria, gli pneumatici EnduTrax verranno forniti a IVECO in cinque dimensioni, tutte per ruote da 22,5 pollici:

  • 13R22.5 EnduTrax MA
  • 13R22.5 EnduTrax MD
  • 315/80R22.5 EnduTrax MA
  • 315/80R22.5 EnduTrax MD
  • 385/65R22.5 EnduTrax MA HD

Gli pneumatici EnduTrax di Apollo Tyres

Ogni prodotto della famiglia EnduTrax è adatto a diversi tipi di applicazioni, dai grandi camion fino ai ribaltabili fuoristrada, ed è specificamente progettato per essere utilizzato su terreni difficili. Presenta una miscela all’avanguardia che assicura l’11% in più di resistenza ai tagli e alle scheggiature rispetto a uno pneumatico Apollo integrale in versione standard, garantendo affidabilità su superfici impegnative con detriti e pendenze ripide. Lo pneumatico è inoltre caratterizzato da un’ammortizzazione extra del 14% in più tra il battistrada e la cintura, che assicura una maggiore resistenza al taglio e alla foratura da pietre. Il profilo in gomma è stato migliorato del 5% per ottimizzare la rigidità del battistrada e offrire maggior chilometraggio. Il battistrada dello pneumatico rimane così efficace per un periodo più lungo, riducendo la possibilità di tagli che potrebbe svilupparsi e influire negativamente sull’aderenza e sulle prestazioni complessive.

Grazie a una carcassa a tela resistente e ottimizzata, lo pneumatico ha migliorato la ricostruibilità, requisito ritenuto fondamentale per molti clienti. L’ampia area di contatto favorisce inoltre un tasso di usura uniforme del disegno del battistrada, consentendo una distribuzione omogenea della pressione. La struttura rinforzata contribuisce anche ad assicurare livelli elevati di durata, che superano di gran lunga i requisiti normativi europei.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X