martedì, 28 Giugno 2022
HomeUltim'oraIl Piano della Logistica per lo sviluppo del Paese

Il Piano della Logistica per lo sviluppo del Paese

“Il Piano della Logistica rappresenta uno strumento importante per ridurre l’inefficienza logistica e rilanciare il settore dell’autotrasporto”. Questo il commento del Presidente ANITA, Eleuterio Arcese, all’indomani dell’approvazione del Piano della Logistica. “In questi mesi la Consulta dell’autotrasporto e della Logistica – presieduta dal Sottosegretario Bartolomeo Giachino – ha lavorato molto sui contenuti del Piano dimostrando una forte attenzione al settore”, ha sottolineato il Presidente dell'Associazione che riunisce le imprese più grandi di autotrasporto in Italia.
“Tra le linee strategiche del Piano, alcuni aspetti in particolare danno impulso alla crescita e allo sviluppo del nostro sistema economico”, ha dichiarato Arcese.
“Innanzitutto le misure per la riduzione del costo del lavoro che per ANITA rappresentano un elemento prioritario per rafforzare il tessuto imprenditoriale italiano e ridare competitività alle nostre imprese”.
“Altro aspetto importante riguarda la politica fiscale per la logistica. E’ importante agire con urgenza sulle nuove disposizioni Iva considerando che l’utilizzo del plafond è ormai in esaurimento. Pertanto, auspico – come ANITA chiede da tempo – l’ammissione al rimborso dell’Iva infrannuale delle imprese di autotrasporto e logistica, già nel prossimo decreto Milleproroghe.
Apprezzabili anche le misure a favore dell’intermodalità con incentivi come l’ecobonus e il ferrobonus, e lo sblocco dello sportello unico doganale per velocizzare e ottimizzare le procedure doganali”.

Da ANITA

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X