venerdì, 20 Maggio 2022
HomeUltim'oraGoverno mantiene impegni:sospese manifestazioni

Governo mantiene impegni:sospese manifestazioni

Alla luce degli impegni mantenuti dal Governo con la categoria, sintetizzati nella lettera inviata stamane dal Ministero dei Trasporti alle associazioni del settore, ed in particolare a seguito della firma del decreto interministeriale per l’applicazione delle sanzioni previste dall’art. 83 bis Legge 133/2008 e ss modifiche, l’Unatras accoglie il richiamo al senso di responsabilità contenuto nella lettera sopra citata, decidendo di annullare le manifestazioni di protesta programmate per Sabato 28 Aprile in 10 città italiane.
A questo punto si può ritenere concluso l’iter amministrativo per rendere operativo l’art.83 bis; ora non resta che insistere affinché i competenti uffici si attivino per sanzionare, in concreto, coloro che violino le disposizioni sui costi minimi della sicurezza.
Il Governo ha fatto la sua parte, dimostrando con i fatti la volontà di proseguire nella strada tracciata nel 2008 con l’art. 83 bis; ci auguriamo ora che anche la committenza prenda atto di questa volontà dell’Esecutivo, adottando dei comportamenti rispettosi della normativa.

Da Conftrasporto

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X