venerdì, 12 Luglio 2024
HomeInfrastruttureFi-Pi-Li, le necessità dei trasportatori e una strada da rifare

Fi-Pi-Li, le necessità dei trasportatori e una strada da rifare

La bufera sulla FiPiLi diventa politica. Dopo le due voragini che si sono aperte nelle ultime settimane, gli amministratori del Pd delle zone interessate dall’arteria chiedono di rifare la superstrada e i trasportatori protestano. «È una delle peggiori strade mai realizzate in Italia, è necessario un piano strutturale e un fondo economico di gran lunga superiore alle disponibilità avute fino a oggi», è sbottato due giorni il sindaco di Firenze e della Città metropolitana fiorentina, Dario Nardella, intervenendo a Rtv38.

Lo riporta “il Corriere Fiorentino” citando anche i problemi per gli autotrasportatori che la attraversano. Spaventati dall’eventuale chiusura ai mezzi pesanti i vertici di Cna e Confartigianato ieri hanno messo le mani avanti: «Siamo pronti a farci sentire con ogni mezzo a nostra disposizione, si scenderà in piazza». Ma Stefano Baccelli, assessore regionale alle Infrastrutture, li rassicura: «Non credo sia questa la volontà del presidente Giani. Quando andremo fare opere di adeguamento dovremo trovare forme di mitigazione del traffico, ma non parliamo di divieti, né di lavori che possono avvenire quest’estate. La giunta presenterà semmai una delibera con una scontistica per gli autotrasportatori che vorranno utilizzare le autostrade: dovremo trovare il modo di programmare, parleremo con le aziende e le amministrazioni».

A. Trapani
A. Trapanihttps://www.andreatrapani.com
Redattore e Responsabile Area Web Trasportare Oggi in Europa
X