venerdì, 27 Maggio 2022
HomeUltim'oraControlli su strada a teppeto. Obiettivo: sicurezza

Controlli su strada a teppeto. Obiettivo: sicurezza

Sono stati controllati complessivamente 3.000 veicoli, dei quali 2.700 adibiti al trasporto merci e 300 autobus (790 veicoli pesanti e 60 autobus) non erano in regola.Le violazioni alla normativa specifica ammontano a 1.227. In 30 casi i trasporti accertati erano abusive in altri 50 casi sussistevano irregolarità nel documento di trasporto. 340 le violazioni in tema di tempi di guida e di riposo riscontrando, a volte, la manomissione dell’apparecchio di registrazione. 150 infrazioni sull’obbligo di revisione dei veicoli e varie inefficienze, nonché 90 trasporti in condizioni di sovraccarico del mezzo.

Sono i dati pubblicati in un comunicato stampa del servizio di Polizia stradale – Dipartimento della Pubblica sicurezza – del Ministero dell’Interno.

Tali dati sono il risultato dalle azioni della Polstrada e dalla task force scesa in campo sotto il coordinamento della Polizia Stradale di Roma che ha concentrato i controlli sul trasporto di merci e di persone in tutto il Nord e centro Italia. Oltre ai controlli sul rispetto del Regolamento CE n. 561/2006 che fissa i limiti temporali di guida dei conducenti professionali e i requisiti psico-fisici per l’esercizio di tale attività, l’altro fenomeno in primo piano è quello della concorrenza sleale nello svolgimento di trasporti nazionali da parte di vettori stranieri, il cosiddetto cabotaggio. Abusi di tale natura ledono la libertà di concorrenza, sottraendo consistenti fette di mercato al settore dell’autotrasporto nazionale.

Da ANITA

X