sabato, 3 Dicembre 2022
HomeLeggi e normativeAustria: strade più care per chi inquina

Austria: strade più care per chi inquina

Il Governo ha stabilito un incremento della tassa sull'inquinamento dal 2010, secondo il principio che chi più inquina, più paga.

Dal primo gennaio 2010, aumenterà il pedaggio “ecologico” che devono pagare i veicoli industriali che attraversano le strade austriache. Lo ha stabilito il ministro dei Trasporti, Doris Bures, applicando il principio secondo cui chi più inquina, più paga. L'introito complessivo dei pedaggi dovrebbe rimanere uguale, quindi all'aumento per i veicoli più vecchi corrisponderà un'agevolazione per quelli dell'ultima generazione.

Il ministero austriaco ha diviso i camion in tre categorie, secondo il livello delle emissioni: quelli di categoria EEV (una sorta di Euro 5 meno inquinante) ed Euro 6 (che però non esistono ancora) avranno uno sconto del 10% rispetto alle tariffe attuali; i camion Euro 5 ed Euro 4 pagheranno il 4% meno; gli altri, subiranno un aumento del 10%. In concreto, l'importo per un complesso a cinque assi varierà da 29,82 centesimi a 36,54 centesimi.

Da Trasporto Europa

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X