sabato, 3 Dicembre 2022
HomeLogisticaA22: verso modifica statuto per ferrovia Brennero

A22: verso modifica statuto per ferrovia Brennero

Il trasferimento del trasporto delle merci dalla gomma alla rotaia e l'introduzione di tecnologie con ottimizzazione delle risorse e alla produzione energetica da fonti rinnovabili (idrogeno) rappresentano due obiettivi fortemente perseguiti dall'Autobrennero spa, la societa' di gestione dell'autostrada A22 del Brennero. L'ha sottolineato il Consiglio d'amministrazione dopo la riunione di oggi a Trento, ribadendo ''di valenza strategica il rinnovo dell'infrastruttura ferroviaria e la realizzazione delle relative gallerie attraverso il Brennero''.

Nel 2008 sono stati accantonati nel Fondo Ferrovia, come da Piano Finanziario vigente, 27,5 milioni di euro, ovvero 385,6 mln dal 1998 al 2008, per totali 550 mln entro il 2014. Per il 29 giugno, il Cda ha dunque convocato l'assemblea straordinaria per l'approvazione delle modifiche statutarie, per rendere evidente con maggior chiarezza la possibilita' che l'A22 possa occuparsi, oltre che della sua attivita' principale di costruzione e gestione di autostrade, anche di trasporto di merci e persone prioritariamente sull'asse del Brennero, sia su rotaia che su gomma, compresi altri sistemi di trasporto; trasporto intermodale di merci anche tramite realizzazione e gestione di interporti, autoporti e altre strutture e servizi logistici prioritariamente sull'asse del Brennero; attivita' di studio, ricerca e promozione nel campo delle energie alternative e delle fonti rinnovabili, nonche' di studio, ricerca e promozione per la sicurezza stradale e ambientale, con ricadute sull'attivita' di trasporto.

Da ANSA

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X