sabato, 25 Giugno 2022
HomeLogisticaTrenitalia punta all’Europa

Trenitalia punta all’Europa

Trenitalia Cargo è una delle poche imprese di trasporto italiane che partecipano al Salone tedesco Transport Logistic in corso in questi giorni e lo fa con uno stand che ospita anche le altre le società del gruppo FS operanti nelle merci: TX Logistik, Cemat, Italcontainer e FS Logistica. “Sullo scenario internazionale Trenitalia intende rafforzare ulteriormente il suo posizionamento: oggi, in termini di tonnellate trasportate complessivamente, il 53% delle tonnellate è stato realizzato sulle relazioni internazionali”, spiega una nota della società.

Durante la manifestazione, i vertici di Trenitalia Cargo hanno anticipato alcuni nuovi collegamenti che dovrebbero partire entro l'anno e che sono rivolti verso l'Europa centrale ed orientale. In particolare, Bologna potrebbe essere connessa con Norimberga ed Herne, mentre da Trieste potrebbero partire nuovi treni per la Germania e l'Ungheria.

Italia – Resta ancora aperta, sul fronte nazionale, la questione dei collegamenti con il Sud, che Trenitalia ritiene poco remunerativi e per i quali ha chiesto forti aumenti tariffari. Aumenti che però sono ancora sospesi, in attesa dell'esito della trattativa tra la compagnia ferroviaria ed i principali clienti, promossa dal ministero dei Trasporti. Secondo alcune informazioni circolate a Monaco, Trenitalia Cargo vorrebbe attuare una strategia molto flessibile, sulla base della reale domanda del mercato. Si parla già di collegamenti da Bologna verso Marcianise, Cosenza e Bari, mentre non giungono ancora notizie su possibili destinazioni siciliane.

Da Trasporto Europa

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
Articolo precedenteProtocollo lombardo sulla sicurezza
Articolo successivoSprinter Mercedes Benz
X