domenica, 4 Dicembre 2022
HomeUltim'oraTrasportounito sul piede di guerra

Trasportounito sul piede di guerra

Il Consiglio Nazionale di Trasportounito, che si è riunito sabato scorso a Roma,  ha confermato la decisione di attuare il fermo nazionale dei servizi, nelle modalità e nei tempi in cui era stato proclamato nei giorni scorsi dal Presidente Nazionale, Franco Pensiero.
Sono state quindi avviate le procedure per il blocco dei servizi, ivi compreso l'inoltro di una piattaforma di richieste direttamente a Palazzo Chigi.
“Prima del fermo – ha annunciato Pensiero – saranno programmate assemblee sul territorio nazionale nonché una grande manifestazione con i Tir a Roma”.

(Da Trasportounito-Fiap)

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X