sabato, 25 Marzo 2023
HomeAssociazioniTrainati, mercato in crescita: +9,1% a gennaio

Trainati, mercato in crescita: +9,1% a gennaio

Il mercato dei trainati apre l’anno in crescita: +9,1% a gennaio. UNRAE: sostenere il rinnovo del parco e rendere disponibili gli incentivi 2023

Dopo il buon andamento dello scorso anno, il mercato dei mezzi trainati registra una crescita in apertura di 2023, segnando a gennaio il +9,1% rispetto allo stesso mese del 2022. Nel primo mese dell’anno sono stati infatti immatricolati 1.305 rimorchi e semirimorchi contro i 1.195 dello stesso periodo del 2022.

Michele Mastagni, Coordinatore del Gruppo Rimorchi, Semirimorchi e Allestimenti di UNRAE, commenta così i risultati di gennaio:“Il dato di mercato si conferma in linea con il positivo trend registrato nello scorso anno e crediamo che il perdurare dei ritardi nelle consegne di veicoli ordinati nel 2022 determinerà una crescita delle immatricolazioni anche nei primi mesi del 2023”.

“Tuttavia, a partire dalla seconda metà del 2023, – sottolinea il Referente del Gruppo di UNRAE – prevediamo una nuova normalità nei tempi di consegna, con una sensibile riduzione e stabilizzazione degli stessi. Pertanto, affinché il mercato di quest’anno possa mantenersi sugli stessi livelli del 2022 nonostante i rialzi inflazionistici, sarà necessario un adeguato sostegno del comparto da parte del Governo”.

“Alla luce di quanto esperesso, – conclude Mastagni – chiediamo al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di rendere al più presto disponibili i fondi 2023 per gli incentivi al rinnovo del parco circolante e auspichiamo, inoltre, che vengano adottati i necessari Decreti attuativi affinché si possa giungere anche in Italia alla libera circolazione e alla vendita di mezzi trainati allungati del tipo “Eurotrailer” e “P18”, in linea con quanto già avviene in gran parte dei Paesi europei”.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X