lunedì, 5 Dicembre 2022
HomeLogisticaTerra! e TNT insieme contro l’inquinamento

Terra! e TNT insieme contro l’inquinamento

L’associazione ambientalista Terra! unisce le sue forze con le aziende più all’avanguardia sul fronte della sostenibilità ambientale in Italia, come TNT Express Italy, la business unit italiana del main player globale del trasporto espresso TNT. Molto attivo sul fronte ambientale, TNT express ha previsto nel programma “Planet me”, un target di riduzione del 45% delle proprie emissioni di CO2 entro il 2020, l’obiettivo più elevato del settore.

TNT ha scelto di aumentare i limiti imposti sugli autoveicoli dall’Unione europea: la legislazione UE, infatti, relativamente ai limiti di emissioni di CO2 per le auto passeggeri, impone all’industria automobilistica di vendere auto che emettano in media non più di 130 g CO2/km, entro il 2015. TNT Express Italy è andata oltre:  è la prima grande azienda a firmare un contratto “Flotte Verdi” del progetto internazionale “Cleaner Car Contracts”, con l’ambizioso obiettivo di raggiungere entro il 2012 122,5 g/km di emissioni medie di CO2 per gli autoveicoli (presi a noleggio da Arval) in uso ai propri dipendenti.

“Terra! e' orgogliosa di collaborare con TNT Express Italy, che con questo accordo viene premiata con l'emblema “Flotta d'argento”, perché anticipa negli anni le richieste della legislazione europea”, ha detto Daniel Monetti, direttore di Terra!.

“Velocizzare l’introduzione di automobili più efficienti è assolutamente cruciale nell’affrontare la sfida della decarbonizzazione nel settore dei trasporti” – sostiene Monetti – “Tutte le compagnie di autonoleggio in Europa, così come i loro clienti, sono invitati ad aderire e a firmare un contratto Flotte verdi – Cleaner Car Contracts. Con la loro quota del 30% di mercato per le nuove automobili, queste compagnie possono assicurare una rapida transizione verso una maggiore efficienza nei consumi, e incentivare le case automobilistiche a fornire una più ampia scelta di modelli di auto a basso consumo di carburante”.

 “L’utilizzo di auto più efficienti per la nostra flotta permette un risparmio economico e un vantaggio ecologico” – ha commentato Stefania Lallai, Responsabile CR di TNT Express Italy; “Flotte Verdi – Cleaner Car Contracts può e deve diventare una leva decisiva a vantaggio del clima e dell’ambiente; ma anche un’opportunità per aziende come la nostra e per i nostri dipendenti: gli autoveicoli efficienti a noleggio infatti consumano meno carburante, hanno un riflesso positivo sugli utilizzatori, che diventano parte attiva nel processo di riduzione di CO2 e confermano il nostro forte impegno nel campo della sostenibilità”.

In molti paesi europei altre compagnie di autonoleggio e grandi aziende hanno già firmato un contratto Flotte Verdi – Cleaner Car Contracts .

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X