martedì, 7 Febbraio 2023
HomeLogisticaLe tecnologie per magazzini ad elevata efficienza energetica

Le tecnologie per magazzini ad elevata efficienza energetica

La sostenibilità è al centro delle tecnologie per magazzini ad elevata efficienza energetica proposte da Hörmann.

L’azienda, leader europeo nel comparto delle chiusure, ha sviluppato numerose soluzioni per ottimizzare le prestazioni energetiche dei centri logistici, tutelando l’ambiente e riducendo i costi in bolletta. Tra le tecnologie proposte c’è il sistema DOBO (Docking before opening), che consente all’autocarro di attraccare alla banchina più agevolmente, in maggiore sicurezza e limitando la dispersione energetica.

Grazie a DOBO, infatti, l’autocarro può attraccare a porte chiuse e il magazziniere può dare il via alle operazioni di scarico solo quando ha in mano le chiavi del camion fornitegli dal conducente, aprendo le porte del camion e il portone del magazzino solo successivamente. Inoltre, Hörmann ha progettato una pedana di carico isolata termicamente, la HTL2 ISO, che garantisce un’ottimale tenuta termica durante le operazioni di carico e scarico e nelle ore di non utilizzo. Anche il portone sezionale industriale SPU 67 Thermo, progettato per i magazzini con temperature inferiori a -20°C, è caratterizzato da un’elevata efficienza energetica, con valori di trasmittanza termica fino a 1,3 W/(m²K). Infine, la porta rapida a impacchettamento F 4010 Cold è ideale per i centri logistici che manipolano merci a temperature inferiori a -30°C, garantendo un’elevata tenuta termica. Tutti questi sistemi contribuiscono a ridurre i consumi energetici dei centri logistici, proteggendo l’ambiente e riducendo i costi in bolletta.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X