sabato, 29 Gennaio 2022

Sprinter a Montalcino

Venerdì scorso Montalcino, con la sua atmosfera solare di questo primo autunno, ha accolto la presentazione alla stampa del nuovo Mercedes-Benz Sprinter al mercato italiano.

La tradizione della casa tedesca si è coniugata con quella del territorio con Dario Cecchini, il leggendario macellaio di Panzano in Chianti, testimonial d’eccezione della giornata.
Il collegamento tra Germania e Toscana ha avuto un’ulteriore dimostrazione con un affascinante test-drive fino all’Abbazia di Sant’Antimo.

Pochi chilometri ma intensi per verificare su strada la maneggevolezza del large van sulle strette strade della campagna senese e per provare le varie motorizzazioni diesel a disposizione, ovvero le varianti a quattro e sei cilindri con potenze da 70kW (95CV) a 140kW (190CV).


I colori intensi dell’autunno hanno poi fatto da perfetta cornice per la presentazione anche dei nuovi esterni e interni dello Sprinter: in linea con l’attuale design Mercedes-Benz, infatti, la griglia del radiatore è stata disposta perpendicolarmente, accentuando l’imponenza del veicolo. Le tre lamelle del radiatore cave formano una freccia sottolineando l’aspetto dinamico del veicolo aumentando, allo stesso tempo, la portata dell’aria immessa.


Il nuovo modello, lo ricordiamo, presenta altre importanti novità – tra cui si segnalano i cinque nuovi sistemi di sicurezza – di cui parleremo più a lungo sul numero di dicembre/gennaio di “Trasportare Oggi in Europa”.

X