domenica, 4 Dicembre 2022
HomeUltim'oraSicurezza stradale non si mercanteggia per Unatras

Sicurezza stradale non si mercanteggia per Unatras

Unatras (Unione Nazionale delle Associazioni dell’Autotrasporto merci)  ribadisce la piena legittimità giuridica dell’obbligo di applicare, dal 13 giugno scorso, i costi minimi fissati dal Ministero dei Trasporti anche ai contratti di trasporto in forma scritta.

“La sicurezza stradale – sottolinea Francesco Del Boca, Presidente di Unatras e Confartigianato Trasporti – non si mercanteggia: ostinarsi a considerare regolare un mercato in cui vengono praticati prezzi come 47 euro per tratte quali Torino-Asti è a dir poco irresponsabile. La committenza insiste a voler contrabbandare l’idea che i costi minimi siano in realtà tariffe imposte: niente di più lontano dal vero. La libertà negoziale non è in discussione, deve semplicemente venire coniugata con il rispetto di altri principi fondanti del nostro ordinamento”.

“L’autotrasporto italiano – spiega Del Boca – deve essere remunerato per i livelli di servizio che offre all’economia stessa: ci accusano di inefficienze, ma il vero problema sono l’intermediazione nel settore e le gravissime carenze infrastrutturali di cui siamo le prime vittime e che si ripercuotono a catena fino al consumatore finale”.

Il Presidente Del Boca fa rilevare che “con l’applicazione dei costi minimi ministeriali anche ai contratti scritti si prevede un incidenza di appena il 20% sul fatturato totale del trasporto di merci: un aumento che incide in maniera infinitesimale sull’economia reale a fronte del recupero di amplissimi margini di sicurezza per tutti gli utenti della strada”.

A giudizio di Del Boca “l’art. 83 bis della Legge 133, che impone l’applicazione dei costi minimi anche nei contratti di trasporto stipulati in forma scritta, non rappresenta affatto un passo indietro, come sostiene il Presidente di Confindustria. Al contrario, è un grande passo avanti per il Paese, è un principio di civiltà, ed il Governo sta dimostrando alla collettività che valori come la sicurezza stradale e sociale vanno tutelati”.

“Legalità, sicurezza, mercato sono i tre pilastri che devono sostenere l’autotrasporto di oggi e di domani. Togliamone anche solo uno – conclude Del Boca -  e tutto crollerà, con danni irreparabili per imprese e cittadini”.

Da Unatras

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X