venerdì, 27 Maggio 2022
HomeUltim'oraScania trasporta un gioiello storico: la Porta Sud del Battistero fiorentino

Scania trasporta un gioiello storico: la Porta Sud del Battistero fiorentino

Dopo 680 anni, la Porta sud del Battistero di Firenze inizia il restauro che la riporterà all’antico splendore. Il delicatissimo trasporto è stato operato da uno Scania che ha preso in carico lo storico portale per consegnarlo all’Opificio delle pietre dure del capoluogo Toscano, nel quale si sottoporrà ad intensi lavori di restauro che la riporteranno al suo antico splendore. Fra tre anni verrà posizionata nel Museo dell’Opera del Duomo, dove prenderà dimora a fianco delle già restaurate Porta Nord e Porta del Paradiso di Lorenzo Ghiberti.

Data l’importanza e l’imponenza della porta bronzea, pesante circa 8 quintali e dalle dimensioni importanti di 4,94 metri di altezza e di 2,95 metri di larghezza, si è scelto di utilizzare uno Scania R480 LB8x2*6 HLB. Ad occuparsi delle operazioni è stata la CAF, Cooperativa Autotrasportatori Fiorentini, di Firenze, storico cliente della concessionaria Toscandia di Calenzano.

X