venerdì, 21 Giugno 2024
HomeUltim'oraSAF-HOLLAND Group completa l'acquisizione di Haldex

SAF-HOLLAND Group completa l’acquisizione di Haldex

Haldex AB è parte di SAF-HOLLAND Group: il nuovo gruppo svilupperà soluzioni innovative per la connettività, l’elettrificazione e la guida autonoma

SAF-Holland e Haldex hanno unito le proprie competenze per offrire sistemi meccatronici integrati e soluzioni intelligenti per sistemi di sospensione, assali e sistemi elettronici di frenata. Grazie alla loro presenza regionale globale e al vasto portafoglio prodotti, il gruppo potrà realizzare ulteriori potenziali di fatturato e rendita.

Haldex AB è parte di SAF-HOLLAND Group

L’acquisizione ha creato il primo fornitore di sistemi al mondo che offre soluzioni integrate per freni a disco pneumatici, veicoli elettrici e gruppi mozzo completi “chiavi in mano”. I vantaggi per i clienti includono l’armonizzazione e l’integrazione della meccatronica con gli assali e le sospensioni, i sistemi di manutenzione predittiva e la combinazione di telematica e sistemi di frenata elettronici per rimorchi.

I clienti possono approfittare di una configurazione semplificata, ad esempio attraverso sistemi preintegrati, e dell’assistenza e manutenzione da un’unica fonte. Inoltre, i vantaggi primari per i clienti includono una maggiore efficienza e affidabilità dei sistemi, nonché una riduzione dei costi operativi e dei tempi di inattività.

In sintesi, l’unione di SAF-Holland e Haldex offre ai clienti una vasta gamma di soluzioni integrate per i sistemi di sospensione, assali e freni, migliorando l’efficienza e l’affidabilità dei loro veicoli e riducendo i costi operativi e i tempi di inattività.

“SAF-HOLLAND e Haldex sono un’integrazione perfetta dal punto di vista tecnico: i sistemi di assali e di sospensione, la telematica e il sistema EBS ora si uniscono a formare un’unità intelligente. In questo modo, in futuro possiamo portare avanti la trasformazione del settore dei trasporti attraverso lo sviluppo di soluzioni innovative per la connettività, l’elettrificazione e la guida autonoma. Ora disponiamo dei migliori presupposti per i settori di crescita futuri più importanti, inclusa la manutenzione predittiva, la cosiddetta Predictive Maintenance”, dice Alexander Geis, presidente del consiglio di amministrazione di SAF-HOLLAND

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X