mercoledì, 1 Dicembre 2021

Ruote Libere: “Pedaggi, procedimento Antitrust contro Autostrade: rimborsare immediatamente gli autotrasportatori”

A parlare è Cinzia Franchini, portavoce di Ruote Libere, raggruppamento di piccolo imprenditori dell’autotrasporto.

“Un problema economico che si somma all’ancor più grave problema di sicurezza poiché non va dimenticato che alcuni tra i più gravi incidenti mortali avvenuti negli ultimi mesi hanno coinvolto mezzi pesanti in prossimità dei cantieri autostradali – continua Cinzia Franchini -. Alla luce della presa di posizione dell’Antitrust occorre dunque che gli autotrasportatori vengano sgravati immediatamente del costo del pedaggio per le tratte indicate dalla stessa autorità. Non utilizzo l’avverbio ‘immediatamente’ per caso, poiché non possiamo immaginare che l’eventuale sconto o riduzione venga assegnata attraverso le solite e tristemente note barocche procedure, utilizzate da anni, per le riduzioni compensate dei pedaggi. Rimborsi concessi agli autotrasportatori attraverso la costosa intermediazione dei Consorzi di servizi, di riferimento per lo più delle stesse associazioni di rappresentanza, i quali, come sappiamo appunto, si trattengono salate commissioni e restituiscono agli associati il dovuto a distanza di anni. Occorre che il rimborso venga assegnato direttamente a fine mese sulla fattura Telepass, un procedimento immediato e facilmente attuabile da Autostrade per l’Italia”.

X