lunedì, 4 Luglio 2022
HomeUltim'oraRilancio del sistema portuale

Rilancio del sistema portuale

Il Ministro Altero Matteoli ha incontrato oggi le Associazioni del cluster marittimo-portuale (Assoporti, Assologistica, Assiterminal, Confitarma, Fedarlinea, Federagenti, Fedespedi, Fise-Uniport, Antep) per aprire il confronto sui temi del documento che le stesse Associazioni gli avevano sottoposto alcune settimane orsono.

Il Presidente di Assoporti Francesco Nerli ha illustrato le proposte del cluster, delle quali il Ministro ha condiviso l’importanza, che coinvolgono anche competenze dei Ministeri dell’Economia e del Welfare.

Il Ministro si è dichiarato disponibile ad un confronto più approfondito sul merito, al quale saranno chiamati a partecipare anche quei Ministeri. Il confronto si terrà già a partire dalla prossima settimana.

Tra gli argomenti oggetto di esame vi sono anzitutto l’adeguamento e potenziamento infrastrutturale dei porti – a tal fine valutando anche ipotesi già precedentemente formulate da Assoporti (es. finanziamento della Cassa Depositi e Prestiti); una parziale fiscalizzazione degli oneri sociali delle imprese, per un periodo di almeno 3 anni, a fronte della quale le stesse imprese si impegnano a mantenere gli attuali organici; benefici fiscali e previdenziali strutturali per il cabotaggio minore; misure per garantire certezza di pagamento dell’indennità di mancato avviamento per i lavoratori portuali temporanei.

Da Assoporti

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X