giovedì, 18 Luglio 2024
HomeVeicoliRenault Trucks consegna i primi autocarri elettrici in Cile

Renault Trucks consegna i primi autocarri elettrici in Cile

Tre Renault Trucks E-Tech D Wide sono stati consegnati all’azienda cilena Trailer Logistics e verranno impiegati sulle strade che da Santiago portano a CCU, una società di proprietà di Heineken e del gruppo Quiñenco

Renault Trucks prosegue il percorso di transizione energetica e consegna i suoi primi autocarri elettrici a batteria al di fuori dell’Europa.

L’azienda cilena di autotrasporti Trailer Logistics e il distributore di bevande CCU, entrambe impegnate a ridurre il proprio impatto ambientale, hanno scelto Renault Trucks come partner per la decarbonizzazione delle loro attività di distribuzione di bevande in Cile. Il costruttore transalpino produce in serie camion elettrici nei suoi stabilimenti francesi dal 2020. Soluzione di trasporto globale a basse emissioni di carbonio. Tre veicoli Renault Trucks E-Tech D Wide, infatti, sono stati consegnati all’azienda cilena di autotrasporti Trailer Logistics e verranno a breve impiegati sulle strade che da Santiago portano a CCU, una società di proprietà di Heineken e del gruppo Quiñenco. Renault Trucks ha appena consegnato i primi camion elettrici in America Latina, attraverso l’importatore cileno Salfa.

Tre Renault Trucks E-Tech D Wide sono stati consegnati all’azienda cilena Trailer Logistics

Dopo aver analizzato e ottimizzato le strutture logistiche, pianificato i percorsi e poi aiutato i clienti a scegliere l’infrastruttura e a installare i punti di ricarica, Renault Trucks ha consegnato ai due partner tre Renault Trucks E-Tech D Wide da 26 tonnellate e 264 kWh. Gli automezzi percorrono un centinaio di chilometri al giorno, servendo vari punti di consegna a Santiago e dintorni. Sono dotati di un innovativo sistema di cassone intercambiabile “body swap” che consente di ottimizzare le operazioni logistiche. Questi autocarri elettrici vengono ricaricati durante la notte in punti di ricarica dedicati presso il centro di distribuzione NPR di CCU a Renca. La manutenzione viene effettuata nell’officina certificata Renault Trucks E-Tech presso la concessionaria Salfa di Santiago, che garantisce l’affidabilità, la disponibilità e l’efficienza operativa dei veicoli.

L’introduzione di questi tre autocarri elettrici consentirà a Trailer Logistics e CCU di ridurre le emissioni annuali di CO2 di 628 tonnellate.

“Questa prima consegna di autocarri elettrici in Cile mostra l’impegno di Renault Trucks nel promuovere soluzioni di trasporto innovative e sostenibili su scala globale”, spiega Cyril Barillé, Vice-Presidente Africa, America Latina e Asia di Renault Trucks. “Questo progetto è il risultato di una stretta collaborazione tra Trailer Logistics, CCU, la società elettrica cilena ENELX, Salfa e Renault Trucks. Desidero ringraziarli sinceramente per la loro fiducia e il loro impegno.”

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X