sabato, 3 Dicembre 2022
HomeUltim'oraPrime valutazioni per Volta Zero

Prime valutazioni per Volta Zero

Volta Trucks ottiene la prima valutazione di Volta Zero da parte dei clienti e dei media. L’azienda inoltre annuncia che collaborerà con Siemens per offrire ai suoi clienti l’infrastruttura di ricarica eMobility

Importanti aggiornamenti per Volta Trucks. L’innovativa società leader nella produzione di veicoli totalmente elettrici e nella fornitura di servizi, ha ottenuto le prime valutazioni da parte dei clienti che hanno guidato il prototipo di verifica del design Volta Zero nei mercati europei di lancio dell’azienda.

La prima valutazione di Volta Zero

Durante questi eventi, i clienti hanno potuto provare per la prima volta il camion di tonnellaggio medio a zero emissioni progettato per la logistica urbana, facendosi un’idea concreta delle prestazioni del veicolo, dotato sia della prima cabina al mondo progettata sulle esigenze del conducente sia di innovative caratteristiche di sicurezza.

Le valutazioni, effettuate nel corso di prove su strada avvenute a Parigi, Madrid, Milano, Selm in Germania e Millbrook in Inghilterra, sono le ultime tappe cruciali del percorso accelerato intrapreso dall’azienda per commercializzare in tempi record per il settore camion a zero emissioni.

I commenti derivanti da oltre 1.500 test drive effettuati da aziende e media internazionali verranno integrati nella futura roadmap di prodotto.

I prototipi di verifica della produzione di prossima generazione stanno già uscendo dallo stabilimento produttivo a contratto dell’azienda a Steyr, in Austria.

La collaborazione con Siemens Smart Infrastructure

Volta Trucks e Siemens Smart Infrastructure, azienda leader nel campo dell’elettrificazione, hanno sottoscritto una lettera di intenti per definire le finalità della loro collaborazione: fornire ai clienti di Volta Trucks infrastrutture di ricarica e software atti a ridurre i rischi, e a semplificare e accelerare la transizione verso l’elettrificazione delle flotte di veicoli industriali.

La collaborazione ha lo scopo di unire la soluzione unica di Volta Trucks per l’elettrificazione delle flotte di veicoli industriali e la sua competenza operativa attraverso l’offerta Truck as a Service, e l’esperienza globale di Siemens nelle soluzioni di supporto ai veicoli elettrici. Queste includono sistemi di controllo software, elettrificazione della struttura, infrastrutture di ricarica, gestione dell’energia, attrezzature per l’edilizia e finanziamento di progetti. La collaborazione vuole supportare i clienti Volta Trucks offrendo una infrastruttura per l’elettrificazione completa allineata alle esigenze operative dell’azienda.

Ampliamento del round di finanziamenti di Serie C

Volta Trucks ha annunciato l’ampliamento del precedente round di finanziamenti di Serie C partito nel febbraio 2022, con un’ulteriore raccolta di capitale di 60 milioni di euro, che andranno ad aggiungersi ai 230 milioni di euro già ottenuti. A questo round hanno contribuito tutti gli attuali investitori, facendo salire l’investimento complessivo nella società a oltre 360 milioni di euro.

L’ampliamento del round di Serie C conferma i progressi costanti dell’azienda. Le attività di progettazione, collaudo e certificazione continuano a ritmo sostenuto in vista dell’inizio della produzione dei veicoli per i clienti nel primo trimestre del 2023.

Sul fronte commerciale, al momento l’azienda conta su migliaia di preordini del camion totalmente elettrico Volta Zero.

Nel confermare il nuovo investimento, Douglas Snyder, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Volta Trucks, ha dichiarato: “Volta Trucks conta su un gruppo di investitori fidelizzati, molto motivati e orientati al futuro che sostengono il nostro progetto. Nessuno prima d’ora ha fatto quello che Volta Trucks sta facendo; questo richiede una grande fiducia da parte degli investitori nella visione dell’azienda, nella sua strategia, nel suo business case e nei suoi continui risultati. L’ampliamento del round di finanziamenti di Serie C è un’altra conferma esterna positiva del nostro percorso. Il portafoglio di preordini dell’azienda è un segnale che ci inviano i clienti: stiamo sviluppando un prodotto di cui il mercato ha bisogno”.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X