lunedì, 4 Luglio 2022
HomeLogisticaPort&Shippingtech: si parte giovedì

Port&Shippingtech: si parte giovedì

«L’integrazione dei diversi sistemi che governano l’arrivo delle navi e il flusso delle merci verso i nodi degli interporti». È questa la grossa sfida delllo shipping secondo Carlo Silva, presidente di ClickUtility che ha organizzato, a Genova, Port&Shippingtech, il forum internazionale sull’innovazione teconologica per lo sviluppo della competitività del sistema portuale e dello shipping, che si terrà il 5 e 6 novembre. «Si tratta di un evento di grande importanza che – ha sottolineato Silva – ha avuto forti riscontri.

Nelle sedi di Palazzo Ducale e Palazzo San Giorgio saranno organizzati 6 convegni che vedranno la partecipazione di 130 relatori e oltre 700 partecipanti provenienti da tutta Italia». Temi di grande interesse per la comunità portuale, a partire dall’apertura, con la telematica e le nuove tecnologie al servizio dei porti e della Logistica Intermodale, nel corso del quale verranno presentati i progetti in corso, tra i quali E-port e Uirnet, a «Portualità e sviluppo turistico», per parlare delle opportunità offerte dal traffico crocieristico, alla Logistica sostenibile, a Donne e professioni del mare, ai «green ports», all’evoluzione dei traffici marittimi, sino alla sessione istituzionale di Chiusura, che vedrà la partecipazione del Ministro dei Trasporti Altero Matteoli e del Commissario Europeo ai Trasporti Antonio Tajani.

Da Shippingonline

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X