martedì, 7 Febbraio 2023
HomeUltim'oraL’Officina Scania dei Tecnici del Futuro, il progetto di Scania per i...

L’Officina Scania dei Tecnici del Futuro, il progetto di Scania per i giovani

Grazie alla collaborazione con il Centro Nazionale Opere Salesiane e Gi Group, Scania Italia ha avviato L’Officina Scania dei Tecnici del Futuro allo scopo di intercettare giovani talenti da avviare alla professione del tecnico di manutenzione e riparazione dei veicoli pesanti all’interno della propria Rete di Officine Autorizzate

L’Officina Scania dei Tecnici del Futuro consiste in un programma di reclutamento e di formazione tecnica superiore realizzato in collaborazione con il CNOS-FAP (Centro Nazionale Opere Salesiane / Formazione Aggiornamento Professionale) della Lombardia e Gi Group, una delle principali Agenzie per il Lavoro italiane.

Scania Italia ha avviato L’Officina Scania dei Tecnici del Futuro

Il corso di formazione, inaugurato il 21 novembre 2022, è di titolarità della Fondazione ITS Lombardia Meccatronica, di cui il CNOS-FAP Lombardia è socio fondatore. Analogamente agli IFTS, ha un taglio molto pratico perché lascia ampio spazio ai laboratori e al tirocinio retribuito in un’officina Scania dove gli allievi possono arricchire le nozioni teoriche di base con un’esperienza diretta sul campo. Oltre un terzo delle ore di formazione sono erogate da trainer ed ingegneri Scania che lavorano quotidianamente in collaborazione con i progettisti svedesi sempre al passo con le tecnologie più avanzate.

In particolare, attraverso una campagna di comunicazione rivolta ai giovani di cinque regioni italiane (Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Toscana e Emilia Romagna), all’utilizzo dei social media e ai rapporti con gli istituti tecnici sul territorio, Scania Italia e Gi Group hanno attivato un processo di individuazione e orientamento dedicato a tutti i giovani di età inferiore ai 25 anni, appassionati di meccanica e motori e desiderosi di entrare velocemente nel mondo del lavoro. A coloro che superano la fase di selezione, viene offerta la partecipazione gratuita al corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) di Manutentori di Veicoli Industriali a cui seguirà l’assunzione a tempo indeterminato nella rete nazionale di assistenza tecnica Scania.

La struttura del corso

Durante il corso, della durata di 8 mesi, sono affrontati molteplici moduli quali Tecnologia e Laboratorio Motoristico, Fondamenti di Meccatronica, Diagnosi elettronica e Officina 4.0, Fondamenti di Matematica e Inglese, Teamwork e Orientamento al Cliente. A completare il quadro, un approfondimento sui mezzi a zero emissioni locali con propulsione elettrica e ibrida e sui prodotti alimentati anche a biocarburanti.

I ragazzi che aderiscono al programma L’Officina Scania dei Tecnici del Futuro, vengono ospitati a spese di Scania presso il Centro salesiano di Arese, dove vivono un’esperienza da campus americano. Intense giornate di studio e di laboratorio sono intervallate da momenti di sport, gioco e convivialità. Il percorso prevede che già dopo le prime dieci settimane di formazione, gli allievi entrino nell’Officina vicina a casa, dove sono affiancati da tecnici esperti che li guideranno nell’effettuare i primi interventi.

Al termine del corso e a fronte del superamento dell’esame finale è rilasciato un Certificato di Specializzazione Tecnica Superiore dalla regione Lombardia riconosciuto in tutta Europa e un contratto di lavoro presso l’officina in cui hanno svolto la formazione pratica.

Scopri tutte le posizioni aperte di Scania! Clicca qui

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X