giovedì, 30 Giugno 2022
HomeLogisticaNuova fabbrica DAF in Brasile

Nuova fabbrica DAF in Brasile

PACCAR ha presentato i piani per costruire il suo nuovo impianto di assemblaggio DAF Brasil su 500 acri nella città di Ponta Grossa, nello stato del Paraná.
“PACCAR è lieta di investire 200 milioni di dollari per il suo impianto DAF nel dinamico e progressista stato del Paraná”, ha commentato Mark Pigott, chairman e chief executive officer. “Ponta Grossa ha non solo una forza lavoro eccellente ma è anche vicina ad importanti fornitori ed al porto di Paranaguá. Apprezziamo il notevole supporto da parte dello Stato del Paraná e della città di Ponta Grossa per portare questo importante investimento economico in questa area “, ha detto Pigott.
Si prevede di cominciare la costruzione dei 330 mila metri quadrati della struttura assemblaggio nel 2011 e di completarla entro il 2013.
Il nuovo impianto sarà progettato per assemblare il DAF LF, CF e modelli XF, per soddisfare le esigenze attuali e future del settore dei trasporti brasiliano. “Questo sarà uno degli impianti PACCAR tecnologicamente più avanzati e rispettosi dell'ambiente,” ha affermato Bob Christensen, vice presidente esecutivo. Il mercato dei veicoli Brasil oltre sei tonnellate è di 170.000 unità ed è destinato a crescere nei prossimi anni. “Nel corso del tempo, non appena i livelli di produzione aumenteranno, l’impianto potrebbe assumere fino a 500 dipendenti. Durante la fase di costruzione verranno create opportunità di lavoro supplementari, che genereranno benefici economici alla regione e permetteranno ai nostri fornitori di espandere la loro capacità nel settore “, ha aggiunto Cristensen.
“L'impegno a costruire l'impianto DAF di assemblaggio in Brasile segna una pietra miliare strategica e siamo lieti di lavorare a stretto contatto con le agenzie statali e locali sulla pianificazione delle infrastrutture per il business “, ha dichiarato Richard Bangert, vice presidente PACCAR. “PACCAR ha un eccellente record di coinvolgimento della comunità in tutti i siti produttivi più importanti della società. Ci auguriamo di poter sviluppare stretti rapporti con L’Università di Ponta Grossa, con l’Università della Tecnologia del Paraná e con altri istituti tecnici al fine di organizzare sessioni formative per i nostri dipendenti “, ha aggiunto Bangert.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X