domenica, 25 Settembre 2022
HomeVeicoliMobilità urbana a zero emissioni: più di 700 autobus elettrici MAN già...

Mobilità urbana a zero emissioni: più di 700 autobus elettrici MAN già ordinati

La domanda di autobus elettrici sta aumentando notevolmente. Da quando il Lion’s City E è stato messo in vendita, sono già stati ordinati più di 700 autobus elettrici MAN. L’ultimo ordine, per un totale di 53 autobus urbani completamente elettrici, è arrivato da Amburgo. Tuttavia, sono molti gli eBus MAN già al lavoro in tutta Europa.

Dall’inizio delle vendite del Lion’s City E nel 2020, MAN ha firmato contratti per la consegna di oltre 700 autobus elettrici. Nell’ultimo anno, la versione elettrica ha rappresentato circa il 5,5% degli oltre 2.400 autobus urbani MAN venduti. In Germania questo pone MAN al terzo posto in termini di eBus immatricolati nel 2021. “Tuttavia, il nostro obiettivo è quello di mettere ancora più autobus elettrici su strada: entro il 2025, metà dei nostri nuovi autobus urbani sarà alimentato in modo alternativo. E prevediamo che solo cinque anni dopo, nel 2030, il 90% dei nostri autobus urbani sarà alimentato a batteria”, afferma Rudi Kuchta, Responsabile della divisione Bus di MAN Truck & Bus.

MAN ha recentemente ricevuto due ordini per un totale di 53 unità da Amburgo. Hamburger Hochbahn AG ha ordinato per la prima volta degli autobus elettrici per un totale di 17 MAN Lion’s City 18 E e i primi veicoli saranno consegnati quest’anno. Il secondo ordine da Amburgo proviene da Verkehrsbetriebe Hamburg-Holstein GmbH, che ha scelto MAN per la terza volta consecutiva: l’ordine attuale prevede 30 veicoli elettrici singoli e sei articolati; la consegna dei primi autobus è prevista per quest’anno.

Presto verranno consegnati anche molti altri veicoli già in ordine. Alcuni sono già in uso, come i 39 della VAG Verkehrs-Aktiengesellschaft Nürnberg di Norimberga: l’azienda ne ha inizialmente ordinati 15 e poi, con un ordine successivo, altri 13 articolati e 11 singoli. Un totale di 15 veicoli saranno in circolazione dall’autunno anche a Zurigo, in Svizzera, per Verkehrsbetriebe Zürich (VBZ).

25 MAN Lion’s City 12 E sono già operativi a Copenaghen da febbraio su una linea che trasporta oltre 4,3 milioni di passeggeri ogni anno.
Altri dodici sono stati recentemente consegnati a Vikingbus a Oddere, quindi sono 37 gli autobus elettrici in circolazione sulle strade danesi.
Anche nella vicina Svezia, il MAN Lion’s City E garantirà una mobilità sostenibile in futuro: Keolis ha ordinato un totale di 75 MAN Lion’s City 18 E, mentre 60 autobus articolati andranno a Göteborg e 15 a Stoccolma. Presto saranno operativi anche altri 12 MAN Lion’s City 18 E a Uppsala, sempre in Svezia: l’accordo quadro con Gamla Uppsala Buss prevede anche un’opzione per altri 65 autobus elettrici, 45 dei quali articolati e 20 singoli.
Inoltre, 22 autobus Lion’s City E sono destinati alla citta di Malmö, nella regione svedese meridionale di Skåne.

Con la versione elettrica del Lion’s City, MAN ha completato la sua offerta di autobus urbani. La produzione in serie della versione singola da 12 metri è iniziata nell’ottobre del 2020 nello stabilimento polacco di Starachowice.
L’autobus articolato Lion’s City 18 E completamente elettrico è entrato in produzione di serie ad aprile dello scorso anno. Quest’ultimo è in grado di trasportare un massimo di 130 passeggeri, mentre il 12 metri fino a 88. Per la propulsione, è stato montato un motore sull’asse posteriore per il 12 metri e due motori sul secondo e terzo asse nell’autobus articolato. L’energia è fornita dalle batterie poste sul tetto del veicolo per un’autonomia fino a 350 chilometri in condizioni ottimali.

A. Trapani
A. Trapanihttps://www.andreatrapani.com
Redattore e Responsabile Area Web Trasportare Oggi in Europa
X