giovedì, 20 Gennaio 2022

Merci in nave da Venezia ad Alessandria d’Egitto

Entrerà in funzione a giugno 2010 una linea marittima di collegamento diretto tra i porti di Venezia e Alessandria in Egitto, per il trasporto sia di merci, sia di passeggeri. La nuova linea è il risultato delle recenti missioni della rappresentanza del porto veneziano in Egitto. L’accordo, firmato dal presidente dell’Autorità Portuale di Venezia, Paolo Costa, e dal direttore del Settore Marittimo egiziano, Toufik Abou-Gendyah, fissa le relazioni bilaterali e di cooperazione tra le due importanti strutture portuali del bacino mediterraneo, con l’obiettivo di incrementare e migliorare il traffico commerciale tra i due Paesi, soprattutto nel settore ortofrutta.
L’intesa è stata sottoscritta a Napoli durante i lavori della Conferenza Internazionale sulle reti TEN-T, alla presenza dei ministri dei Trasporti dei due Paesi, Altero Matteoli, e Lofti Mansour. Prevista anche la creazione di una zona franca per favorire il commercio e il potenziamento delle infrastrutture portuali. Chiaro l’obiettivo di favorire l’incremento dell’import-export tra Italia ed Egitto, attraverso la creazione di un vero e proprio “Corridoio verde” attraverso il quale le merci potranno fluire, non solo in Italia, bensì a tutta l’area Centro-est europea.

Da Stradafacendo.tgcom.it

X