domenica, 21 Aprile 2024
HomeVeicoliMaster al servizio dei corrieri aerei

Master al servizio dei corrieri aerei

La cooperativa S.I.D. 2000 di Vellezzo Bellini (PV) ha ricevuto, dalla concessionaria Renault
Trucks CVR, quattro Renault Master 125.35 furgone, che si aggiungono agli altre tre esemplari
consegnati all'inizio dell'anno. La cooperativa pavese svolge servizi di presa e consegna per i
corrieri aerei e necessita di veicoli commerciali affidabili e con un elevato rapporto qualità e
prezzo. La reattività dell'assistenza post-vendita ha giocato un ruolo fondamentale nella scelta
della Marca. Per questi motivi, S.I.D. 2000 ha preferito Renault Trucks.

Il valore di un corriere aereo non si crea in volo, bensì a terra. Una volta staccati i carrelli dalla pista,un aereo riesce facilmente a portare puntualmente il carico all'aeroporto di destinazione e solo un evento straordinario può causare un significativo ritardo. Ma, quando la spedizione ritorna a terra e deve affrontare l'ultimo miglio sulla strada, si moltiplicano le variabili che provocano inconvenienti e ritardi, come l'intensità del traffico, la difficoltà di parcheggio o i limiti all'accesso dei veicoli nei centri storici. Il furgone, insomma, svolge un ruolo altrettanto importante dell'aereo e la sua scelta è uno dei fattori determinati per il successo di un'impresa di autotrasporto che opera in questo settore. La Cooperativa S.I.D. 2000 di Vellezzo Bellini (Pavia) ha risolto il problema scegliendo il Renault Master, modello di cui ha acquisito sette esemplari nel solo 2012, quattro dei quali sono stati consegnati lo scorso settembre al presidente Filippo Donvito.
La S.I.D. 2000 è specializzata da dodici anni nella presa e consegna delle spedizioni aeree nella zona a sud di Milano, lungo una fascia che spazia da Rho a Melegnano. I suoi 35 soci lavoratori utilizzano una flotta di 37 furgoni che hanno un ciclo di vita di cinque anni: “Al termine di tale periodo dobbiamo cambiarli perché questa è una delle condizioni previste dai contratti con i nostri clienti”, precisa Donvito. Ogni mattina, gli autisti prelevano buste e pacchi dalle piattaforme logistiche, dove sono arrivati in aereo durante la notte, ed iniziano il loro giro per consegnarli ai destinatari. Terminata questa prima fase del lavoro, nel pomeriggio si rimettono in marcia per prelevare le spedizioni in uscita dall'Italia, che saranno imbarcate nelle stive degli aerei durante la serata stessa. “La puntualità è un fattore essenziale e dobbiamo mantenerla con qualsiasi condizione climatica e di traffico”, aggiunge il presidente della cooperativa.
Garantire quotidianamente la consegna e la presa al giusto orario è compito degli autisti ma il compito di fornire loro il veicolo giusto spetta a Donvito, che cura personalmente gli acquisti. “Il modello adatto al nostro lavoro deve mostrare il giusto equilibrio tra diverse caratteristiche. Ovviamente, il veicolo deve essere molto affidabile in quanto, la regola d’oro per avere successo, è quella di non restare fermi per strada. Nello stesso, però, tempo dobbiamo tenere sotto controllo i costi, quindi il furgone deve avere il miglior rapporto tra qualità e prezzo in fase di acquisto ed il minor consumo di gasolio durante l'esercizio. Non dobbiamo neppure dimenticare l'autista, che compie ogni giorno un lavoro impegnativo e faticoso anche dal punto di vista fisico, visto l'elevato numero di carichi e scarichi. Ecco perché cerchiamo di fornirgli l’automezzo più sicuro e confortevole”.
Donvito ha trovato il giusto equilibrio tra queste qualità nel Renault Master, che viene fornito alla cooperativa milanese nella versione con motore da 125 CV e passo medio.
Per assicurare la massima comodità agli autisti, i furgoni hanno dotazione completa, che comprende paratia tra abitacolo e vano di carico vetrata, pacchetto clima, fendinebbia, radio con lettore mp3 e vivavoce Bluetooth. Inoltre, i Renault Master della S.I.D. 2000 montano serbatoi con capacità aumentata a cento litri e rivestimento del pavimento e delle pareti del vano di carico. “I nostri soci apprezzano molto anche i numerosi vani portaoggetti distribuiti nell'abitacolo del Renault Master, che li aiutano ad organizzare i documenti e gli oggetti personali”, spiega Donvito.
Durante l'acquisto dei veicoli, la cooperativa considera anche un altro fattore immateriale, ma
altrettanto importante delle caratteristiche tecniche e costruttive del furgone: la qualità del servizio di assistenza post-vendita del costruttore. “La prontezza nella manutenzione ordinaria è un elemento di primaria importanza. Non possiamo permetterci di tenere fermo il veicolo più dello stretto necessario ed a volte anche un'ora in più fa la differenza nella qualità complessiva del servizio”, chiarisce Donvito.
“La nostra esperienza con Renault Trucks e con la sua concessionaria CVR, con cui abbiamo trattato l'acquisto dei veicoli, è sempre stata ottima. Con i furgoni abbiamo acquistato il pacchetto di servizi Start & Drive Full, che copre tutti gli interventi di manutenzione programmata, mentre la CVR garantisce un intervento rapido ed efficace”.
La prontezza della concessionaria milanese deriva dalla sua lunga esperienza nella vendita e
assistenza dei veicoli commerciali, come spiega l'amministratrice Claudia Belmonte: “Milano è sempre stato un mercato importante per i veicoli leggeri, perché ci operano numerosi corrieri, spedizionieri e società logistiche. E l'assistenza post-vendita è uno dei nostri punti di forza, grazie alla qualità dei tecnici ed alla disponibilità dei ricambi. Siamo quindi contenti di avere tra i nostri clienti la S.I.D. 2000, che è una delle realtà più importanti nel settore della distribuzione per i corrieri espressi”. La CVR aderisce al programma Renault Trucks Fast & Pro, che garantisce un intervento veloce per i veicoli commerciali. “Per Renault Trucks l'offerta di servizi dopo-vendita e di una rete efficace è sempre stata una priorità e la qualità della nostra offerta trova riscontro nelle dichiarazioni dei clienti, come la S.I.D.
2000, che sono attenti alla qualità ed ai costi d'esercizio”, afferma Roberto Sterza, Direttore Marketing e Comunicazione di Renault Trucks Italia.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
Articolo precedente
Articolo successivo
X