sabato, 18 Maggio 2024
HomeLogisticaL’interporto di Pordenone per stoccare le merci in arrivo dall'Asia

L’interporto di Pordenone per stoccare le merci in arrivo dall’Asia

La chiusura di molte attività in Italia a causa del contenimento del COVID-19, infatti, porterebbe all’impossibilità di gestire e stoccare le merci in arrivo dall’Asia, come hanno denunciato gli spedizionieri.

Per questo motivo Hupac e l’Interporto Pordenone si sono detti disponibili a sbloccare le attività di gestione del traffico conteiner. Anche il terminal intermodale di Pordenone, gestito da Hupac SpA e inserito all’interno dell’Interporto di Pordenone, accoglierà unità di trasporto intermodale a supporto del territorio industriale, in virtù dei suoi collegamenti con il Nord e l’Est Europa e il Nord Ovest d’Italia che diventano strategici per supportare questa emergenza.

Interporto Pordenone oggi può contare su una piattaforma terminalistica attiva, di elevata qualità, gestita da Hupac e collegata con il Nord Europa e il nord ovest d’Italia e dispone anche della Dogana e del circuito doganale.

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X