giovedì, 18 Luglio 2024
HomeUltim'oraIl viaggio di Volvo Trucks verso le Emissioni Zero

Il viaggio di Volvo Trucks verso le Emissioni Zero

È iniziato il 9 e 10 Ottobre a Verona, prima tappa di un evento itinerante che è arrivato a Rimini il 14 e 15 Ottobre, “Together Toward Zero Emissions Event”, l’evento itinerante di Volvo Trucks che nasce dalla consapevolezza che la strada verso un trasporto a emissioni zero debba essere necessariamente percorsa insieme. Gli ospiti saranno accolti su un mezzo allestito per l’occasione: qui potranno toccare con mano la gamma di soluzioni sostenibili che Volvo Trucks mette a disposizione per rispondere alle esigenze dei clienti e migliorare l’efficienza energetica dei loro trasporti, anche attraverso energie alternative.

Volvo Trucks a Ecomondo

Il terzo appuntamento è sempre a Rimini, allo stand 001del Padiglione A5-C5 di Ecomondo 2021. Dal 26 al 29 Ottobre 2021, torna in presenza la grande fiera dedicata all’innovazione industriale e tecnologica dell’economia circolare. Saranno esposti un Volvo FE 6×2 Electric, un Volvo FH LNG e un Volvo FH con I-Save: elettrificazione, combustibile alternativo ed efficientamento energetico, ovvero le tre alternative subito ordinabili e acquistabili, tra le quali è possibile scegliere la soluzione migliore in base alle proprie esigenze di trasporto (distanza, tipo di carico, topografia, tempistiche, condizioni climatiche, ecc).

Volvo FE 6×2 Electric è un veicolo completamente elettrico, particolarmente adatto alla raccolta dei rifiuti e alla distribuzione urbana. Il veicolo ha una potenza fino a 540 CV, massa totale a terra da 27 Ton e viene dotato da quattro pacchi batterie con batterie da 66 kWh. Gli allestitori posso sfruttare di una presa di forza dedicata EPTO con totale flessibilità sul suo utilizzo

Oltre a guidare la strada dell’elettrificazione, a zero impatto ambientale, Volvo Trucks continua a spingere sui carburanti alternativi. Sarà esposto a Ecomondo anche un Volvo FH LNG è la soluzione per il trasporto a lungo raggio alimentata a gas, con il 20% di emissioni di CO2 in meno rispetto al gasolio.

Inoltre, il motore LNG è stato progettato con la tecnologia a ciclo diesel, anziché a ciclo otto: la maggiore efficienza si traduce in un consumo di carburante simile a quello dei motori diesel, quindi più basso del 15-25% rispetto ai convenzionali motori a gas.

Il terzo veicolo esposto sarà un Volvo FH con I-Save, il sistema che assicura un utilizzo ottimale dell’energia e i consumi più bassi di sempre. Il motore D13TC è integrato con un pacchetto di software finalizzati al risparmio di carburante, e di conseguenza, alla riduzione delle emissioni. Caratterizzato da una turbina aggiuntiva che recupera parte dell’energia dei gas di scarico e la converte in energia meccanica, produce una coppia più elevata a bassi regimi: si può quindi aumentare la velocità senza consumare più carburante, o guidare a bassi regimi con una marcia più alta per un tempo più lungo.

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X